SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La passione per le due ruote, e per il furto, ha tradito un abruzzese in Riviera nella tarda serata del 24 ottobre.

I Carabinieri della Compagnia di San Benedetto del Tronto, impegnati nel servizio di controllo del territorio, sono intervenuti con la massima tempestività sul lungomare di San Benedetto, sorprendendo nella flagranza del reato di furto aggravato un abruzzese in trasferta di 57 anni, intento ad asportare una bicicletta, ancorata con una catena ad una rastrelliera.

L’intervento immediato dei Carabinieri ha permesso di bloccare l’uomo che cercava di allontanarsi e di restituire il mezzo al legittimo proprietario, un cinquantenne del posto.

L’uomo, trovato in possesso degli arnesi da scasso, fermato e portato in caserma, è stato tratto in arresto per furto aggravato e posto a disposizione dall’Autorità Giudiziaria di Ascoli Piceno.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.