GROTTAMMARE – Quarto specialissimo appuntamento per la 25a stagione dell’Associazione Blow-Up di Grottammare intitolata Cinelocomozioni e dedicata al viaggio, la più grande avventura dell’umanità. Una iniziativa diversa, un’apericena letteraria, con una collocazione diversa, venerdì 25 ottobre, sempre presso l’Ospitale, Casa delle Associazioni, a Grottammare Alta, alle ore 20.

La serata, intitolata “Luoghi, persone, viaggi, tra letteratura e cinema”, sarà coordinata da Filippo Massacci che ci condurrà alla scoperta dei viaggi narrati e immaginati. Tutto quello che siamo e tutto quello che conosciamo, in un movimento incessante, diventa continuamente altro. E’ questo il viaggio? Proveremo a rispondere attraverso un percorso che dalla poesia alla letteratura, dalla storia al linguaggio visivo, ci condurrà per terre e mari, tra le stelle, avanti e indietro nel tempo, in territori dove addentrarsi “armati fino ai denti”, cioè dentro noi stessi. Percepiremo come l’esperienza del viaggio, del movimento, del divenire accresce la comprensione del senso della nostra esistenza. Andare oltre ogni consapevolezza, cercare nuovi territori, è un’attività incessante che, da quando abbiamo assunto la posizione eretta e liberato le nostre mani, ci ha portato ormai oltre i confini terrestri. Cominciamo ad intravvedere luoghi dove lo spazio e il tempo assumono nuove e incomprensibili forme. Diremo anche di come la fantasia può anticipare la realtà: perché la prima regola del viaggiatore non è viaggiare ma immaginare un luogo, una meta… Nel corso del viaggio i partecipanti saranno allietati e rifocillati dalle creazioni culinarie di Luca ed Edgardo, gli ormai mitici chef di “Zona Franca” Locanda di Confine (San Benedetto del Tronto), dai meravigliosi vini biologici dell’Azienda Agricola “San Filippo” (Offida) e dalle benefiche e gustose bevande del Negozio Biologico “Germogli” (San Benedetto del Tronto).

Si consiglia vivamente la prenotazione all’indirizzo email leggere54@yahoo.it. Per l’ingresso è prevista una quota per l’apericena di 5 euro + la tessera-abbonamento alla Federazione Italiana Cineforum 2019-2020, rilasciata dall’Assocazione Blow Up al costo di 10 euro e che può essere sottoscritta velocemente all’ingresso. La tessera F.I.C. consentirà poi di partecipare liberamente a quasi tutte le iniziative del ricco calendario della rassegna.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.