SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una semplice domanda, come semplice sarà la risposta. La risposta può avere soltanto due varianti: o No. Tertium non datur.

E la domanda è questa: Andrea Assenti, vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici del Comune di San Benedetto, è cugino di primo grado di Mirco Assenti, architetto, socio e Presidente del Consiglio di Amministrazione della Cube Srl oltre che rappresentante dell’impresa?

Cube Srl e Comune di San Benedetto, da quando Andrea Assenti è vicesindaco (2016), intrecciano le loro vicende, in maniera diretta, in occasione della vendita della ex Scuola Curzi.

Cube Srl ha come rappresentante dell’impresa l’architetto Mirco Assenti, presidente del consiglio di amministrazione e detentore del 27% delle quote societarie. Gli altri soci sono Marco Sciarra (27%), Sergio Ciampolillo (27%), Amor Guidotti (19%). Mirco Assenti nella Cube Srl non copre solo cariche societarie ma è anche indicato Responsabile Tecnico Settore Architettura.

SE LA RISPOSTA È NO Bene così, ragazzi, e buon lavoro.

SE LA RISPOSTA È SÌ Sulla base del codice civile, i due Assenti sarebbero a quel punto parenti di quarto grado.

In questo caso, occorrerebbe verificare cosa specifica il Testo Unico degli Enti Locali per quel che riguarda, almeno, la delibera di giunta numero 168 dell’8 ottobre scorso. L’oggetto della delibera è “Alienazione ex scuola media di via Golgi – Individuazione nuova data per la stipula del rogito notarile“. Andrea Assenti era presente in giunta e ha votato favorevolmente. Leggi qui delibera di giunta curzi-presenze.

In merito alla vendita della ex scuola Curzi, nella delibera si legge che con la determina dirigenziale del 7 febbraio 2019: “L’asta è stata aggiudicata al prezzo di € 1.507.880,00, oltre € 30.157,60 a titolo di spese di istruttoria pratica a favore della Agile Marketing & Consulting Sas“. La Agile Marketing & Consulting Sas è società in cui Vincenzo Lupi è socio accomandatario e Cube Srl socio accomandante.

Allegata alla delibera dell’8 ottobre si pubblica la “Scrittura privata in merito al contratto preliminare di vendita” nella quale si legge: “Il Comune di San Benedetto del Tronto e la Lc Costruzioni srl, hanno stipulato in data 6 marzo 2019 un contratto preliminare di vendita avente ad oggetto il compendio immobiliare sito nel Comune di San Benedetto del Tronto, alla via Golgi, denominato “Ex scuola media di Via Golgi”.

Non sappiamo perché sia stata Agile Marketing & Consultant Sas ad “aggiudicarsi” l’ex scuola mentre all’improvviso compaia la Lc Costruzioni come società con la quale si è stipulato il contratto di vendita lo scorso 6 marzo.

Ad ogni modo Lc Costruzioni Srl e Agile Marketing & Consultant Sas, oltre ad avere la stessa domiciliazione (via Aldo Moro 2, ovvero il PalaRiviera) constano degli stessi identici soci, pur se in forma societaria diversa (Srl e Sas). In particolare, il 60% delle quote della Lc Costruzioni è detenuta da Vincenzo Lupi mentre il restante 40% è di proprietà della Cube Srl.

A questo punto è importante una risposta pubblica del vicesindaco in modo che, con un Sì o con un No, i cittadini possano capire meglio l’apparentemente intricata vicenda.

 

Piscina comunale, demolizione Ballarin, scuola Curzi hanno molte cose in comune

 

 

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.