SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Onori e omaggi ad un importante Corpo del nostro territorio.

Il Reparto Operativo Aereonavale della Guardia di Finanza di Ancona (Roan) ha organizzato, nei giorni scorsi, una crociera operativa del Guardacoste classe Buratti “G.215 Finanziere Bertoldi”, a bordo del quale sono saliti i Prefetti di Ascoli Piceno, Rita Stentella e di Fermo, Vincenza Filippi, accompagnati dai rispettivi Comandanti Provinciali delle Fiamme Gialle, Colonnello Michele Iadarola e Colonnello Antonio Regina e i Vertici delle Forze di Polizia locali.

Nel corso della  crociera operativa, partita dal porto di San Benedetto del Tronto, le Autorità hanno potuto assistere ad una esercitazione da parte dei militari del Corpo ed apprezzare le tecniche e le capacità operative evidenziate nel corso di una simulazione di intercettazione e di inseguimento di un potente gommone (generalmente utilizzato per i traffici delle sostanze stupefacenti), che ha visto l’impiego di due unità navali veloci classi “2000 ” e “900” del Roan supportate da un elicottero delle Fiamme Gialle.

La circostanza ha consentito al Tenente Colonnello Rocco Savino, Comandante del Roan, di approfondire le prerogative introdotte dal Decreto Legislativo 177/2016, con il quale, dal primo gennaio 2017, la Guardia di Finanza, per effetto dell’intervenuta e razionalizzazione dei compiti di “specificità” delle Forze di Polizia, è divenuta l’unica Forza di Polizia operante sul mare che garantisce la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Al termine della crociera operativa, le Autorità intervenute hanno espresso il “vivo apprezzamento ai militari del Reparto Operativo Aereonavale della Guardia di Finanza di Ancona”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.