SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Bellezza e buoni risultati, look e fashion, un talent per gli stilisti marchigiani della bellezza. Acconciatori, estetiste e make up artist marchigiani si sono sfidati a colpi di spazzola e trucco al “Crea Bellezza Talent Show 2019”, che sì è tenuto ad Ancona, alla scuola “Charme”.  Un evento ideato e realizzato da Cna, attraverso le proprie articolazioni di mestiere  Cna Acconciatori e Cna Estetica. Un concorso aperto anche agli allievi di scuole e accademie di acconciatura ed estetica. In gara le squadre composte da un acconciatore e un’estetista o un make up artist, che si sono sfidate sul tema dell’edizione 2019, dedicato a rappresentare un’icona del cinema del ‘900. I vincitori della selezione regionale parteciperanno alla finale nazionale di Roma, che si terrà il 28 ottobre.

Al posto d’onore della classifica il team Sab (Fashion Artist Beauty) di San Benedetto, con una icona del secolo scorso come Marylin Monroe a fare da riferimento. Terzo classificato un team al femminile, le Ragazze di Tiffany, sempre di San Benedetto, che hanno pettinato e truccato una stupenda modella, stile Audrey Hepburn.

“I concorrenti del talent – spiega Monia Capriotti, responsabile per Ascoli il settore Benessere e Sanità – hanno avuto la possibilità di esprimere la loro vena artistica, presentando i lavori più creativi in una competizione volta ad individuare gli stilisti della bellezza, che meglio si faranno interpreti delle tendenze attuali e di quelle future per una clientela sempre più attenta a look, moda  e aspetto esteriore.”

Quello degli istituti di bellezza e dei centri estetici, rileva il Centro studi della Cna regionale delle Marche, è un settore in crescita. Negli ultimi dieci anni nelle Marche sono passati da 893 a 1.267 con l’apertura di 374 nuove attività.  Invece i saloni di barbieri e parrucchieri sono diminuiti da 3.184 a 3.018, con un calo di 166 attività. Complessivamente le imprese di acconciatura ed estetica, in attività nelle Marche, sono passate tra il 2009 e il 2019,  da 4.127 a 4.318, con un saldo di 191 imprese e la creazione di 600 posti di lavoro.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.