RIPATRANSONE – Giovedì 17 e venerdì 18 ottobre 2019, le filiali della Banca di Ripatransone e del Fermano resteranno chiuse per permettere, lunedì 21 ottobre di rendere operativo il nuovo Sistema Informativo, operazione complessa ma necessaria per dialogare in maniera univoca tra le Bcc e con la capogruppo Iccrea.

Tale processo si inserisce nel più ampio piano di cambiamenti e ammodernamenti che sta affrontando la Bcc di Ripatransone e del Fermano, compreso il restyling della filiale di Via Manzoni a San Benedetto del Tronto.

“Siamo tutti impegnati in questa complessa fase di cambiamento – ha detto Vito Verdecchia, Direttore Generale Bcc di Ripatransone e del Fermano – Questa fase di transizione ha in se dei disagi per i quali ci scusiamo ma rispondono alla necessità di allinearci con la capogruppo al fine di prendere parte ad un processo di cambiamento importante che ci permetterà di essere sempre al servizio della Comunità in un’ottica più ampia”.

I disagi affrontati in questi giorni e che segneranno anche le prossime settimane, sono tipici della fase iniziale di ogni cambio di sistema informativo che rappresenta un momento di discontinuità e comporta necessariamente un tempo di adattamento alle nuove procedure.

“ Ci tengo a ringraziare personalmente tutto il personale che in questi mesi è stato assorbito dalle fasi che hanno scandito la migrazione – conclude Verdecchia – rispondendo come sempre, con passione impegno e professionalità senza tralasciare il sorriso, elementi che caratterizzano la nostra meravigliosa Banca”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.