SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non solo il 51enne fermato per maltrattamenti e aggressione l’11 ottobre, un altro uomo è finito nei guai in Riviera per aver tormentato un’altra donna.

Arrestato a San Benedetto un individuo di origini venezuelane e già in affidamento ai servizi sociali per reati riguardanti gli stupefacenti: perseguitava e minacciava la ex moglie anche con atti violenti.

A seguito di denuncia della donna e delle indagini da parte dei Carabinieri, il Tribunale di Sorveglianza di Macerata ha emesso il provvedimento di carcerazione per cui l’uomo è stato arrestato e condotto nel carcere di Marino del Tronto a disposizione della Magistratura.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.