SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un’altra storia di violenze familiari scuote la Riviera in questi giorni, fermato un 51enne dai carabinieri.

Stalking e maltrattamenti: questa la condotta violenta dell’uomo che è stato arrestato in flagranza di reato dai militari della locale Compagnia, intervenuti per maltrattamenti in famiglia nei confronti della coniuge convivente.

La donna, a seguito delle percosse subite, è stata costretta a rivolgersi al pronto soccorso dove è stata medicata e dimessa con 15 giorni di prognosi per traumi vari.

Il 51enne si trova ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.