GIULIANOVA – Svolta nelle indagini per un grave fatto di sangue accaduto nel Teramano, ieri 9 ottobre.

Qui il precedente articolo

Nereto, 34enne trovata morta in casa. Ferite da taglio sul corpo, indagano le Forze dell’Ordine

A Tortoreto è stato trovato e fermato dai carabinieri il compagno della 34enne trovata morta in casa a Nereto con ferite da taglio sul corpo. Ipotizzato un omicidio ai danni della donna.

L’uomo è stato accompagnato all’ospedale di Giulianova per delle lievi ferite da taglio, al torace, che si sarebbe, forse procurato da solo.

L’uomo Cristian Daravoinea, 36 anni, che era ricercato da ore, è stato rintracciato sul lungomare sud di Tortoreto, nel parcheggio antistante una struttura turistica.

Era nella sua auto ferito lievemente. E’ stato soccorso e trasportato a Giulianova dove si trova piantonato.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.