NERETO – Tragedia nel Teramano, nel pomeriggio del 9 ottobre.

Una 34enne, originaria dell’Est Europa, è stata trovata morta in casa. Alcuni vicini hanno sentito delle urla provenire dall’abitazione, il tutto è al vaglio degli inquirenti. Un’amica della donna ha allertato le Forze dell’Ordine, preoccupata poiché non riusciva a contattarla, che sono giunte sul posto insieme a personale sanitario del 118 e i Vigili del Fuoco.

Entrati in casa, i soccorritori hanno trovato la donna riversa a terra che presentava ferite da taglio sul corpo. Inutili i soccorsi, purtroppo, la 34enne era deceduta.

Al momento risulta irreperibile il compagno della donna, sono in corso delle ricerche per rintracciarlo e contattarlo. Tocca ai carabinieri indagare su questo nuovo fatto di sangue e al momento nessuna ipotesi viene esclusa dagli inquirenti, con molta probabilità si tratterebbe di omicidio.

AGGIORNAMENTO La vittima è Mihaela Roua, rumena, madre di una bambina. I Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Teramo conducono le indagini. Sarebbe già stata trovata l’arma del delitto, un coltello da cucina. Sul posto si trova il pubblico ministero Davide Rosati.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.