SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Neanche il tempo di metabolizzare la bella vittoria di domenica contro il Piacenza che la Samb di Montero deve già affrontare la Fermana in Coppa Italia, domani dalle 18 e 30. Mister Montero è molto chiaro: “Sara turnover totale”.

Poi una confessione: “Non vedevo l’ora che arrivasse questa partita per i ragazzi che si sono allenati duramente e in silenzio in questi 100 giorni che siamo insieme. Fanno un lavoro oscuro in settimana spesso sapendo che non giocano” continua a tessere le lodi dei cosiddetti panchinari il mister uruguagio, che però è consapevole che magari i risultati, mettendo dentro le sole riserve, non saranno da subito tangibili: “Non voglio illudere, sono consapevole che magari all’inizio avranno un ritmo più basso, è un po’ che non giocano ma devono essere tranquilli”.

Chi gioca? “Tutti quelli che non sono titolari, la Coppa ti può far arrivare bene ai playoff se la vinci ma per ora è più importante perché mi consente di far giocare chi non lo fa abitualmente. Panaioli ci sarà e farà il falso nove” dichiara un po’ a sorpresa Montero. Con lui in attacco ci dovrebbe essere anche Orlando e forse Bove dietro a suggerire mente a centrocampo dovrebbero giocare Gelonese, Piredda e uno fra Brunetti e Garofalo mentre dietro spazio a Biondi, Zaffagnini e Trillò. Da capire chi giocherà nel ruolo di terzino destro invece.

Sulla gara: “Nonostante il turnover voglio concentrazione perché è pur sempre un derby” chiarisce le idee ai suoi Montero. “Rosa corta per questa Samb? (VIDEO) viene chiesto al mister. “Qualcuno può pensarlo e lo rispetto ma io sono contento dei giocatori che ho”. 

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.