SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “La Samb è la rivelazione di questo campionato. Hanno tanti giocatori tecnici e sul loro campo è difficile giocare con quel tifo numeroso e rumoroso. Hanno sbagliato una sola partita finora per cui ci aspetta un compito difficile”. Così Arnaldo Franzini, tecnico del Piacenza commenta alal vigilia della trasferta di San Benedetto i valori della Samb, prossimo avversario del suo Piacenza al Riviera, domani (domenica) alle 15.

Quindi massimo rispetto per i rossoblu dagli ospiti di domani che dovrebbero scendere in campo così, col 3-5-2 e Sestu in coppia con Paponi davanti oppure inserendo Cacia accanto all’ex Parma (famoso per lo “scorpione”) e facendo scalare Sestu a centrocampo.Di seguito le due probabili formazioni.

Samb (4-2-3-1/4-3-3): Santurro; Rapisarda, Miceli, Di Pasquale, Gemignani; Rocchi, Angiulli, Frediani; Volpicelli, Di Massimo, Cernigoi.

Piacenza (3-5-2): Del Favero; Della Latta, Milesi, Pergreffi; Zappella (Sestu), Cattaneo, Nicco, Marotta, Imperiale; Paponi, Sestu (Cacia).

Intanto la situazione societaria delicata dei Lupi sembra rientrata col presidente Marco Gatti che resta presidente: le sue dimissioni sono state respinte nelle ultime ore.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.