SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Paolo Montero si avvicina alla sfida di domenica al Riviera contro il Piacenza, partita importante e un test per le ambizioni di una Samb che vuole riscattare i punti ersi per strada contro Fermana e Modena principalmente, grandi partite per i rossoblu in ambo le occasioni ma solo due punti portati a casa.

“Questa partita arriva in un momento giusto per vedere dei miglioramenti a livello mentale principalmente, ma anche calcistico” è il pensiero di Paolo Montero alla vigilia della partita.

Sull’avversario: “Sappiamo la partita che ci aspetta, sappiamo che hanno fatto una grande squadra con giocatori importanti. Sono una squadraccia del senso buono della parola, hanno esperienza e un attacco che si completa bene nei suoi interpreti” analizza i Lupi mister Montero.

Sulla formazione: “Il modulo resta lo stesso (4-2-3-1 con Frediani a fare la spola fra trequarti e centrocampo). Sui giocatori acciaccati: “Orlando rientra per la Coppa Italia e Carillo per domenica prossima, gioca Di Pasquale domani. Gelonese va in panchina”. 

Al mister poi chiediamo se si aspettava così la serie C (VIDEO). “Me l’aspettavo così, è un campionato difficile come tutti in Italia, con allenatori preparati. E’ una buona scuola”.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.