Di Antonio Di Salvatore

FIASTRA – Appuntamento sociale nei giorni scorsi.

Domenica 29 settembre si è svolta all’Abbadia Di Fiastra la 4° edizione della “Festa delle pro loco marchigiane”, organizzata dall’Unpli Marche. L’ideatore della festa, Mario Borroni, Presidente dell’Unpli Regionale, ha scelto l’Abbadia di Fiastra per lo svolgimento dell’evento, in segno di vicinanza e solidarietà a tutto il territorio martoriato dal terremoto. Alla festa hanno partecipato anche il Presidente della provincia di Macerata Pettinari e l’Assessore regionale Sciapichetti, tutti molto sensibili all’associazionismo e al volontariato. Il bel tempo e la temperatura estiva hanno agevolato lo svolgimento della manifestazione dove le pro loco, accompagnate dai rispettivi amministratori comunali con i gonfaloni, hanno sfilato in corteo lungo il viale dell’Abbadia fino all’altare della Chiesa, in cui si è celebrata la SS Messa in suffragio dei soci defunti e di tutte le vittime del sisma.

La pro loco di Porto Sant’Elpidio ha preso parte all’evento insieme alla Presidente Daniela Piergentili ed all’Assessore al Turismo Elena Amurri, che riferisce di aver preso parte alla festa «con grande piacere, cogliendo l’occasione di vedere come le numerose pro loco delle Marche si adoperano per le loro comunità, mostrando grande dedizione e forte spirito di collaborazione, contribuendo ad animare e promuovere al meglio le loro città e territori di appartenenza».

Al termine della messa sono stati consegnati dalle autorità presenti gli attestati di merito, riconosciuti ai soci che si sono distinti negli anni per l’attività di volontariato all’interno dell’associazione. Alla pro loco di Porto Sant’Elpidio, il Presidente nazionale dell’Unpli Antonino La Spina e il Presidente regionale Mario Borroni hanno attribuito il riconoscimento per l’impegno dimostrato nel promuovere le iniziative di accoglienza dirette, alla Presidente Daniela Piergentili in sinergia con l’amministrazione, alla promozione del territorio elpidiense e marchigiano.

La Presidente Piergentili ha accolto con gioia e soddisfazione questo riconoscimento, in quanto «da molti anni la pro loco di Porto Sant’Elpidio si adopera, al fianco dell’amministrazione comunale, per la crescita del paese in ottica di coesione cittadina e di valorizzazione delle bellezze e delle risorse esistenti, ed è importante che questo lavoro venga riconosciuto ed apprezzato anche dalle altre realtà associative e dal comitato regionale dell’Unpli, che raccoglie in sé tutte le pro loco delle Marche».


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.