SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In data odierna, 2 ottobre, il Comune di San Benedetto ha conferito l’incarico a due professionisti, l’ingegnere Daniele Fares e l’architetto Alessandra Rolando, di redigere il progetto per il recupero e la valorizzazione del muro Ovest del vecchio stadio Ballarin, al momento ancora un cantiere dopo le opere di demolizione messe in atto quasi un anno fa ormai, ma su cui c’è una precisa indicazione alla salvaguardia da parte della Soprintendenza di Ancona, visto che alcune porzioni sono risalenti al periodo razionalista.

Gli incarichi costeranno un totale di 11 mila euro e riguardano in particolare proprio la salvaguardia delle parti sotto vincolo architettonico sono parte di un progetto per il recupero della Tribuna che costerà circa 200 mila euro e che dovrebbe portare a realizzare una struttura che, attraverso una serie di istallazioni, ricordi la storia della Samb.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.