SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Non abbiamo grandi aspettative su questa manovra, non per criticità del governo, ma per un nodo risorse che va affrontato”. Lo ha detto il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia a margine di un incontro a San Benedetto del Tronto al Palariviera, convegno organizzato da Confindustria Centro Adriatico di Ascoli e Fermo: “Impresa e Brand”.

Qui il nostro video

“Occorre, a nostro avviso, graduare gli interventi in un piano di medio termine, partendo dalla questione cuneo fiscale, dalle tasse sul lavoro dei lavoratori italiani e da un grande piano di inclusione giovani – si legge in una nota diramata dall’Ansa – Ma c’è un aspetto che dovrebbe essere la grande priorità del Paese: attivare i cantieri quanto prima, usando risorse già disponibili senza fare ricorso al deficit per non incrementare il debito pubblico, e quindi attivare una grande opera infrastrutturale del Paese”.

“E sulla questione dei dazi che è un grande problema, bisogna essere più uniti in chiave europea, perché solo come Europa possiamo rispondere alle sfide dei dazi degli altri Paesi” ha affermato Boccia.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.