SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una bella storia dalla costa picena.

Nel pomeriggio del primo ottobre a Cupra Marittima, sul lungomare, due minorenni (del posto, uno di loro di origine africana) stavano passeggiando quando hanno notato un portafogli per terra.

All’interno soldi e carte di credito. I giovani hanno subito contattato la Polizia Municipale per segnalare il ritrovamento e consegnare agli agenti il portafogli.

Chi l’ha perso può contattare la sede dei Vigili Urbani di Cupra Marittima. Da apprezzare l’onesta dei due ragazzini, è giusto evidenziarlo in una società che talvolta vede, invece, i giovani macchiarsi di bravate e comportamenti poco onorevoli.

Bravi.

AGGIORNAMENTI Il portafogli è stato riconsegnato alla proprietaria, una donna del posto, che ricompenserà i due minorenni (entrambi classi 2006) per il bel gesto.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.