GROTTAMMARE – Una giornata ricca di iniziative quella del 29 settembre, in occasione del DonoDay.

Innanzitutto, 14 aspiranti donatori di sangue effettueranno in mattinata la visita di idoneità con la Dottoressa Annita Piergallini e l’infermiere trasfusionista Vincenzo Novelli del Centro Trasfusionale dell’Ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto: la visita è completa e prevede per ogni donatore un prelievo di sangue per l’analisi di laboratorio, l’E.C.G. ed un colloquio con la dottoressa.

Sempre in mattinata, dalle 8 alle 13, si svolgerà il MatchItNow a cura dell’Admo: gli aspiranti donatori di midollo osseo potranno effettuare la tipizzazione del proprio sangue attraverso un piccolo prelievo, verranno cioè estratti i dati genetici, indispensabili per verificare la compatibilità con un paziente.

Nel pomeriggio, dalle 15 alle 18, verranno effettuate le visite di prevenzione delle patologie cardio-vascolari a cura del cardiologo Dottor Maurizio Parato e con la collaborazione dell’associazione Punto di Aiuto Cittadino.

Tutto avverrà con l’assistenza e la vigilanza della Misericordia di Grottammare.

Durante tutta la giornata saranno presenti varie associazioni che si posizioneranno in piazza Kursaal con un gazebo: l’Aido  festeggerà la diciottesima Giornata Nazionale di informazione e autofinanziamento (consegneranno una pianta di Anthurium in cambio di un’offerta); l’Anfass parteciperà con la bancarella dei prodotti in ceramica realizzata dai ragazzi, inoltre sarà presente anche il maestro Alessandro Lisa per una dimostrazione con il suo tornio; Radio Club Piceno e Nextolife saranno presenti con un banchetto informativo.

Nelpomeriggio si unirà l’Apd Avis Le Grotte con un gazebo informativo per festeggiare la Domenica Sportiva organizzata dal Comune di Grottammare.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.