GROTTAMMARE – Riapriranno lunedì prossimo, 30 settembre, i centri di aggregazione giovanil “Stile Libero” e “L’isola che c’è”.

Come in passato, le due sedi alternano le aperture in base alle fasce di età, dai 6 agli 11 anni e dai 12 ai 18:

6-11 anni – Stile Libero: lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 16 alle 19; L’isola che c’è martedì, giovedì e venerdì, sempre dalle 16 alle 19;

12-18 anni: – Stile Libero: martedì e giovedì dalle 16 alle 19; L’isola che c’è: lunedì e mercoledì dalle 16 alle 19.

La frequentazione dei centri è gratuita, previa compilazione da parte di un genitore/tutore di una scheda d’iscrizione annuale. Il servizio sarà sospeso nel periodo natalizio e resterà attivo fino al 5 giugno. I bambini con meno di 6 anni possono accedere solo se accompagnati da un adulto.

Le attività proposte sono dedicate ai giovani frequentatori e alle famiglie che vorranno condividere con loro gli spazi comunali: giochi da tavolo, laboratori artistici, computer e videogiochi, feste a tema e di compleanno, biliardino, giochi di gruppo, prestito di libri e giochi, attività di sostegno alla genitorialità, autogestione regolamentata degli spazi per le famiglie, punto di ascolto e momenti di incontro e confronto.

Tra i primi appuntamenti organizzati, si segnala che il 3 ottobre presso il centro “Stile Libero”, dalle 16 alle 19, ci sarà la giornata di chiusura del progetto Officina Giovani, finanziato dal Fondo regionale per le politiche giovanili della Regione Marche, promosso dall’ambito territoriale 21 e di cui il comune di Grottammare è partner. Ospiti dell’incontro i ragazzi dell’Associazione Monsgallorum e del CACUAM di Amandola, che presenteranno, rispettivamente, “Arquata Summer Camp 2019” e la proiezione del film “Una Scomoda Verità” con discussione sul tema ambientale.

“Il servizio offerto dalle ludoteche e dai centri di aggregazione della nostra Città – dichiarano l’assessore Lorenzo Rossi e la consigliera con delega alle Politiche Giovanili Martina Sciarroni – è un orgoglio per Grottammare: pubblico, gratuito e professionale, grazie a brave operatrici che mettono passione nel lavoro che fanno. Le nuove generazioni sono aggredite da numerosi sollecitazioni, non sempre positive ed edificanti, di fronte alle quale i nostri centri sono un punto di riferimento per le famiglie, un luogo aperto dove costruire in modo creativo e ludico l’identità dei cittadini del futuro”.

Per info: 0735736668 Stile Libero in via del Mercato (zona Centro)– 0735583784 L’isola che c’è in via Ischia (SS16, Zona Ascolani). Email: centri.ricreativi@comune.grottammare.ap.it; pagina Facebook: Centri Ricreativi Grottammare.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.