CUPRA MARITTIMA – Sicurezza per il cittadino e controllo di Polizia Ambientale. A Cupra è in arrivo un sistema di videosorveglianza.

Ad annunciarlo è il vicesindaco Lucio Spina: “Lo scopo è garantire un maggiore controllo del territorio e monitorare con precisione gli episodi di illegalità che potrebbero verificarsi”.

Spina precisa che nel progetto preliminare si darà priorità all’installazione dei dispositivi nei punti di accesso alla città e nelle zone sensibili, per avere uno strumento in più di sicurezza della cittadinanza e per il controllo di Polizia Ambientale.

“Ho pensato a un progetto preliminare studiato dagli uffici tecnici interni al Comune, per limitare i costi. Tale progetto, poi dovrà passare in Prefettura per l’approvazione e per la richiesta di un cofinanziamento per giungere, infine, al progetto definitivo” spiega il vicesindaco.

Inoltre, è stata completata l’installazione di una webcam nella sala polivalente di Cupra, che inquadra il lungomare nord ed è visualizzabile nel sito web del comune. A breve, una seconda webcam sarà installata con inquadratura sul centro storico.

“Lo scopo è sostenere la promozione turistica del territorio: cittadini e turisti avranno la possibilità di ammirare le bellezze del territorio e di conoscere il meteo in tempo reale” afferma Lucio Spina. Si tratta di un progetto a costo zero per le casse comunali, un dono che la Giudici & Polidori srl ha fatto alla città.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.