TABELLINO DI SAN MARCO SERVIGLIANO LORESE-PORTO D’ASCOLI 1-0
SAN MARCO SERVIGLIANO LORESE: Andrea Testa, Anthony Tomassetti, Fuglini (2001), Tracanna (2000)-(79’Marco Iommi, 2001), Lorenzo Pompei, Aliffi (2000)-(al 46’Alessio Ferretti, 2000 e poi al 66’Ley, 2002), Gabaldi, Paglialunga (2000), Alessandro Mattioli, Gesuè (63’Marco Vita) e Frinconi (53’Simonelli, 2000). A disposizione: Luca Ferretti (2000). Allenatore: Renzo Morreale
PORTO D’ASCOLI: Roberto Di Nardo, Francesco Petrini (2001), Vespa (2001)-(65’Stefano Lazzarini, 2001), Matteo Sensi, Simone Vallorani, Luca Rossi (82’Kevin Tassotti), Giorgio Valentini (63’Trawally), Ilario Gabrielli, Ciarmela, Napolano ed Ansumana Jallow. A disposizione: Cannella, Dolegowski (2000), Francesco Traini (2002), Lala (2001), Simone Ruggieri (2002) e Vannicola (2002). Allenatore: Nico Stallone.
Arbitro: Marco Serenellini di Ancona, coadiuvato dagli assistenti: Daniele Busilacchi, anch’egli di Ancona e Giacomo Caporaletti di Macerata.
RETI: 6’Tracanna (S.M.S.L.)
Ammoniti: Mattioli (S.M.S.L.), Testa (S.M.S.L.), Trawally (P.D’A.) e Tomassetti (S.M.S.L.).
Angoli: 0-1.
Recuperi: 1’+4′.
Ultimo precedente in casa del San Marco: La scorsa stagione in Eccellenza Marche, la gara giocata al Comunale Villa San Filippo di Monte San Giusto (Macerata) era finita 0-2 (82’ed 83’De Vecchis. Al 75’espulsi entrambi tra le fila del Porto d’Ascoli il terzino gambiano Trawally per doppia ammonizione ed il tecnico Alfonsi per proteste) per il Porto d’Ascoli, allora guidato in panchina da Sante Alfonsi.
Prossimi confronti: Ora le 2 squadre si riaffronteranno in breve tempo al Comunale Ciarrocchi di Porto d’Ascoli, prima in Campionato per la 4a giornata di sabato 5 (se il match sarà anticipato) o domenica 6 ottobre e poi mercoledì 16 sempre di ottobre nel ritorno dei quarti della Coppa Italia.

COPPA ITALIA D’ECCELLENZA MARCHE (VINTA LA SCORSA STAGIONE DAL TOLENTINO) 2019/20:

QUARTI DI FINALE
Risultati Gare d’andata di mercoledì 25 settembre 2019
A1) Atletico Gallo Colbordolo – Forsempronese (Gara giocata al Comunale Varea Dini di Urbino) 0-5 (22’Patarchi, 44′ Lorenzo Pagliari, 54’Battisti, 79’Nicola Camilloni, 83’Copa. Al 65’espulso Andrea Nobili dell’Atletico Gallo per doppia ammonizione).
A2) Vigor Senigallia – Fabriano Cerreto 2-2 (25’Fraboni [F.C.], 35’Denis Pesaresi [V.S.], 83’Luca Bartolini [F.C.], 89’Michele Carbonari [V.S.])
A3) Anconitana– Valdichienti Ponte 3-1 (17’Alex Ambrosini, 27’Zaldua su rigore, 62’Giambuzzi, 78’Rapari [V.P.]) è finita sul campo, ma gara poi non omologata in quanto l’Anconitana nonostante il successo ottenuto, ha presentato ricorso (contro il fatto che il Valdichienti ha schierato in campo il calciatore classe 2001 Daniele Salvatelli che risulta essere squalificato) e se venisse accolto il risultato diventerebbe 3-0 a tavolino.
A4) San Marco Servigliano Lorese–PORTO D’ASCOLI 1-0 (6’Tracanna)

Programma Gare di ritorno – mercoledì 16.10.2019 orario ufficiale (ore 15,30)
A1) Forsempronese –Atletico Gallo Colbordolo
A2) Fabriano Cerreto –Vigor Senigallia (Gara che si giocherà al Comunale Mirco Aghetoni di Fabriano [Ancona])
A3) Valdichienti Ponte–Anconitana
A4) PORTO D’ASCOLI –San Marco Servigliano Lorese

Determinazione per passaggio turno
Al termine delle gare di andata e ritorno risulterà vincente la squadra che avrà realizzato il maggior numero di reti;
in caso di parità di punteggio e di reti al termine dei due incontri verrà attribuito valore doppio alle reti segnate in trasferta;
persistendo parità di punteggio e di reti verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno;
in caso di ulteriore parità di punteggio e di reti segnate e subite si procederà all’esecuzione dei tiri di rigore secondo le modalità previste dalle vigenti norme federali.
Sarà così anche per il turno successivo (Semifinali) che precede la finale.

SEMIFINALI
Gare di andata – mercoledì 13.11.2019 orario ufficiale (ore 14,30)
S1) VINCENTE A1) – VINCENTE A2)
S2) VINCENTE A3) – VINCENTE A4)

Gare di ritorno – Mercoledì 4.12.2019 orario ufficiale (ore 14,30)
S1) VINCENTE A2) – VINCENTE A1)
S2) VINCENTE A4) – VINCENTE A3)

FINALE
Mercoledì 15 gennaio 2020 ore 14,30 – Campo da determinare

VINCENTE S1 – VINCENTE S2

RIEPILOGO OTTAVI DI FINALE

Riepilogo risultati gare d’andata di domenica 1°settembre 2019:
A) Atletico Gallo Colbordolo-Urbania (Gara che era stata rinviata per lutto [improvvisa e tragica scomparsa causa aneurisma celebrale del 17enne difensore centrale classe 2002 ex Capitano Allievi della K-Sport Azzurra in prestito da quest’anno all’Atletico Gallo Matteo-Sanchioni] e poi recuperata mercoledì sera 4 settembre al Comunale Varea Dini di Urbino) 6-2 6-2 (11’e 12’Manuel Muratori, 15’Giacomo Ridolfi su punizione, 21’Manuel Muratori, 66’Cantucci [U], 70’Enrico Bartolini su rigore, 80’Matteo Rossi [U], 89’Enrico Bartolini su rigore).
B) Atletico Alma Fano-Forsempronese 0-2 (70’Barattini, 73’Battisti su rigore)
C) Marina-Vigor Senigallia 1-2 (16’Luca Morganti, 21’Pierandrei [M], 32’Matteo Piergallini. Al 76’Noviello del Marina ha fallito un rigore, parato dall’estremo ospite Tavoni)
D) Fabriano Cerreto-Sassoferrato Genga (Gara giocata al Comunale Mirco Aghetoni di Fabriano [Ancona]) 2-1 (20’Samuele Ruggeri, 77’Emanuele Francioni [S.G.], 92’Samuele Ruggeri)
E) Castelfidardo-Anconitana 1-2 (25’Alex Ambrosini, 71’Capponi [C], 81’Alex Ambrosini. Al 72’espulso Capponi del Castelfidardo per doppia ammonizione)
F) Valdichienti Ponte-Montefano (Gara giocata sabato 31 agosto) 1-1 (51’Vipera [M], 65’Emanuele Castellano [V.P.])
G) San Marco Servigliano Lorese-GROTTAMMARE (Gara giocata sabato 31 agosto) 1-1 (16’Andrea Censori [S.M.S.L.], 85’De Cesare [G]. All’83’espulso Paglialunga del San Marco Lorese per doppia ammonizione).
H) PORTO D’ASCOLI-Atletico Azzurra Colli (Gara giocata sabato 31 agosto) 0-1 (12’Stacchiotti)

Riepilogo risultati gare di ritorno di domenica 8 settembre 2019:
A) Urbania-Atletico Gallo Colbordolo 0-1 (60’Enrico Bartolini su rigore. Espulso per proteste il tecnico dell’Urbania Simone Pazzaglia)
B) Forsempronese-Atletico Alma (Gara giocata sabato 7 settembre) 2-0 (35’Buresta, 65’Luca Paradisi su rigore)
C) Vigor Senigallia-Marina 3-1 (26’Denis Pesaresi, 30’Tommaso Gregorini [M] su punizione, 34’Denis Pesaresi, 80′Denis Pesaresi su rigore),
D) Sassoferrato Genga-Fabriano Cerreto (Gara giocata sabato sera 7 settembre) 1-4 (17’Marengo, 23’Samuele Ruggeri, 27’Storoni, 42’Luca Bartolini, 50’Cicci [S.G.])
E) Anconitana-Castelfidardo 0-0
F) Montefano-Valdichienti Ponte 2-2 (35’Mastronunzio [M], 51’Emanuele Fermani [V.P.], 65’Badiali [V.P.], 70’Mastronunzio [M])
G) GROTTAMMARE-San Marco Servigliano Lorese (Gara giocata al Comunale Fratelli Veccia di Cupra Marittima [Ascoli Piceno]) 0-2 (41’Alessandro Mattioli, 84’Mallus)
H) Atletico Azzurra Colli-PORTO D’ASCOLI (Gara giocata sabato 7 settembre) 0-4 (25’Napolano, 48’Trawally, 65’Napolano, 70’Napolano su punizione)

In neretto le squadre approdate ai quarti.

COPPA ITALIA SERIE D (VINTA LA SCORSA STAGIONE DAL MATELICA) 2019/20:

Risultati Trentaduesimi di finale in gara unica di mercoledì 25 settembre 2019:
Gara 1: Chions-Campodarsego 0-3
Gara 2 : Mestre-Adriese 0-0 D.T.R. ed 1-4 D.C.R.
Gara 3: Montebelluna- Union Feltre 0-0 D.T.R. e 4-5 D.C.R.
Gara 4: Villafranca Veronese-Virtus Bolzano 1-1 D.T.R. e 4-2 D.C.R.
Gara 5: Seregno-Casale 4-1
Gara 6: Crema-Fanfulla (Gara rinviata a mercoledì 2 ottobre alle ore 20,30)
Gara 7: Mantova-Ciliverghe Mazzano 3-4
Gara 8: Folgore Caratese-Caravaggio 2-0
Gara 9: Pro Sesto-Inveruno 1-2
Gara 10: Brusaporto-Villa d’Almè Valbrembana (Villa Valle) 1-1 D.T.R. e 4-3 D.C.R.
Gara 11: Chieri-Ligorna 3-0
Gara 12: Sanremese-Savona 0-0 D.T.R. e 4-2 D.C.R.
Gara 13: Serravezza Pozzi -Grosseto 2-1
Gara 14: Ponsacco-Tuttocuoio 4-2
Gara 15: Grassina-Scandicci 2-1
Gara 16: San Donato Tavarnelle-Monterosi 1-1 D.T.R. e 4-3 D.C.R.
Gara 17: Mezzolara-Vigor Carpaneto 1-0
Gara 18: Savignanese-Matelica 2-1 (30’Simone Tomassini [M], 32’Miori, 86’Luzzi. Al 93’espulso Miori della Savignanese per doppia ammonizione)
Gara 19: Tolentino-Cannara 3-1 (14’Minnozzi, 39’Tucci [C], 59’Severoni, 68’Di Domenicantonio. Al 70’espulso il difensore centrale franco-camerunense del Tolentino Kamana per doppia ammonizione)
Gara 20: Sangiustese-Montegiorgio (Gara giocata al Comunale Pianarelle Tamburrini di Montegiorgio [Fermo]) 1-2 (10’Mattia Palladini [S], 11’Djwomo, 47’Tempestilli)
Gara 21: Avezzano-Pineto 0-1 (31’Sarritzu. Al 73’espulso Siragusa dell’Avezzano per doppia ammonizione. Dopo questo ko l’Avezzano ha esonerato il tecnico Antonio Mecomonaco e tutto il suo staff. La panchina marsicana è stata momentaneamente affidata all’allenatore della Juniores Alessandro Vaccaro)
Gara 22: Trastevere-Ostia Mare 0-0 (Al 61’espulso Alan Mastropietro dell’Ostia Mare per un brutto fallo di gioco su Davide Lorusso) D.T.R. e 3-5 D.C.R. Sequenza rigori: Vasco (O.M.) gol, Sfanò (T) gol, Ramacci (O.M.) gol, Marco Neri (T) gol, Adriano D’Astolfo (O.M.) gol, Capodaglio (T) traversa, Giovanni Esposito (O.M.) gol, Sannipoli (T) gol e Riccardo Renzetti (O.M.) gol.
Gara 23: Lanusei-Torres 0-2
Gara 24: Aprilia Racing Club-Vis Artena 0-0 D.T.R. e 4-3 D.C.R.
Gara 25: Savoia-Fidelis Andria (Gara rinviata a mercoledì 9 ottobre)
Gara 26: Atletico Terme Fiuggi-Portici 1-2 (8’Pierluigi Moriconi [A.T.F.], 26’Salvatore Scala classe 2002, 45’Coratella. Espulsi entrambi tra le fila del Portici: al 29’Imbimbo per aver colpito un calciatore avversario con uno schiaffo al volto e nel finale di gara Coratella per doppia ammonizione)
Gara 27: Taranto-Audace Cerignola (Gara rinviata a mercoledì 9 ottobre)
Gara 28: FC Francavilla-Fasano 0-2
Gara 29: Foggia-Vastogirardi 3-1 (11’Federico Gentile, 14’Salines, 21’Giovanni Kyeremateng [V], 55’Iadaresta)
Gara 30: Turris-Sorrento (Gara rinviata a mercoledì 2 ottobre alle ore 15)
Gara 31: FC Messina-Cittanovese (Gara giocata in anticipo mercoledì 18 settembre) 2-0
Gara 32: Vincente di Biancavilla-Marsala VS Acireale (Gara rinviata a data da destinarsi)

D.T.R.= Dopo Tempi Regolamentari.
D.C.R.= Dopo Calci Rigore.

In neretto le squadre approdate ai sedicesimi.

Programma sedicesimi di finale di mercoledì 9 ottobre alle ore 15:
Gara 1: Campodarsego-Adriese
Gara 2 : Union Feltre-Villafranca Veronese
Gara 3: Seregno VS Vincente di Crema-Fanfulla
Gara 4: Ciliverghe Mazzano-Folgore Caratese
Gara 5: Inveruno-Brusaporto
Gara 6: Sanremese-Chieri
Gara 7: Ponsacco-Seravezza Pozzi
Gara 8: Grassina-San Donato Tavarnelle
Gara 9: Mezzolara-Savignanese
Gara 10: Montegiorgio-Tolentino
Gara 11: Pineto-Ostia Mare
Gara 12: Torres-Aprilia Racing Club
Gara 13: Vincente di Savoia-Fidelis Andria VS Portici
Gara 14: Vincente di Taranto-Audace Cerignola VS Fasano
Gara 15: Foggia VS Vincente di Turris-Sorrento
Gara 16: FC Messina VS Vincente gara 32 dei Trentaduesimi di finale

In neretto le sfide che riguardano le squadre del Girone F.

In caso di parità al termine dei 90′ regolamentari, si procederà direttamente ai calci di rigore per l’accesso alla fase successiva.

RISULTATI TURNI PRECEDENTI IN ORDINE CRONOLOGICO-

Riepilogo risultati Turno Preliminare in gara unica di domenica 18 agosto 2019:
Gara 1: Chions-San Luigi 5-1
Gara 2 : Tamai-Luparense 1-1 D.T.R. e 4-3 D.C.R.
Gara 3: Cartigliano-Belluno 1-0
Gara 4: Ambrosiana-Caldiero Terme 0-0 D.T.R. ed 1-3 D.C.R.
Gara 5: Vigasio-Villafranca Veronese 1-2
Gara 6: Clodiense Chioggia-Mestre 0-0 D.T.R. e 2-4 D.C.R.
Gara 7: Levico Terme-Dro 1-0
Gara 8: Ciliverghe Mazzano-Legnago Salus 2-2 D.T.R. e 4-3 D.C.R.
Gara 9: Milano City-Arconatese (Gara giocata mercoledì 21 agosto) 1-2
Gara 10: Caravaggio-Scanzorosciate 2-2 D.T.R. e 4-2 D.C.R.
Gara 11: Tritium-Brusaporto 0-1
Gara 12: Ponte San Pietro Isola –Nibionnoggiono 0-0 D.T.R. e 4-5 D.C.R.
Gara 13: Legnano-Castellanzese 5-2
Gara 14: Calvina-Breno 1-2
Gara 15: Lavagnese-Fezzanese 1-1 D.T.R. e 4-5 D.C.R.
Gara 16: Borgosesia-Verbania 1-0
Gara 17: Fossano-Vado 1-2
Gara 18: Correggese-Lentigione 0-2
Gara 19: Mezzolara-Alfonsine 3-1
Gara 20: Forlì-Cattolica San Marino 3-0 (38’Minella su rigore, 43’Victor Gomez, 77’Minella)
Gara 21: Scandicci-Progresso 2-1
Gara 22: Atletico Porto Sant’Elpidio-Tolentino (Gara giocata al Comunale Villa San Filippo di Monte San Giusto [Macerata]) 0-1 (57’Emanuele Strano)
Gara 23: Real Forte Querceta-Lucchese 0-1
Gara 24: Sangiovannese-Grosseto 0-1
Gara 25: Aglianese-Grassina 3-4
Gara 26: Bastia-Foligno 1-2
Gara 27: Avezzano-Real Giulianova 2-0 (21’rocambolesca autorete del portiere giuliese Marino Bifulco su un cross innocuo dalla sinistra di Filippo Franchi, 25’Marco Gaeta)
Gara 28: Vastese-Chieti 1-0 (44’Dos Santos)
Gara 29: Olympia Agnonese-Vastogirardi 0-1 (15’Kyeremateng su rigore. Al 51’espulsi per un battibecco in panchina i tecnici delle due squadre: Mauro Marinelli dell’Agnonese e Francesco Farina del Vastogirardi)
Gara 30: Torres-Arzachena 2-0
Gara 31: Muravera-Budoni 3-1
Gara 32: Ladispoli-Flaminia 1-1 D.T.R. e 3-5 D.C.R.
Gara 33: Ostia Mare-Pomezia 2-1
Gara 34: Pro Calcio Tor Sapienza-Team Nuova Florida 0-1
Gara 35: Città di Anagni-Campobasso (Gara giocata al Comunale Andrea Caslini di Colleferro [Roma]) 3-0 (31’Tataranno, 55’Neccia, 89’Emanuele Capuano)
Gara 36: Gladiator-San Tommaso 2-0
Gara 37: Gelbison-Agropoli 1-1 D.T.R. e 4-1 D.C.R.
Gara 38: Giugliano-Sorrento 1-2
Gara 39: Nocerina-Nola 0-0 D.T.R. e 4-3 D.C.R.
Gara 40: FC Francavilla-Grumentum Val D’Angri 4-0
Gara 41: Nardò-Casarano 3-3 D.T.R. e 4-3 D.C.R.
Gara 42: Brindisi-Foggia (Gara giocata mercoledì 21 agosto) 0-1 (96’Iadaresta. All’86’espulso Anelli del Foggia per doppia ammonizione. Al termine del match nel parcheggio dello Stadio Franco Fanuzzi di Brindisi, violenti scontri tra tifosi del Brindisi e del Foggia con duro e massiccio intervento della polizia, un agente è stato soccorso per via di un malore)
Gara 43: Roccella-Corigliano 0-1
Gara 44: Palmese-FC Messina 0-1
Gara 45: Marina di Ragusa-ACR Messina (Gara giocata al Comunale di Palazzolo Acreide [Siracusa]) 1-0
Gara 46: Licata-Troina 3-0
Gara 47: Palermo-Biancavilla (Gara giocata mercoledì 11 settembre) 1-1 D.T.R. e 2-4 D.C.R.

D.T.R.= Dopo Tempi Regolamentari.
D.C.R.= Dopo Calci Rigore.

In neretto le squadre approdate al 1°turno.

Riepilogo risultati Primo Turno in gara unica di domenica 25 agosto 2019:
Gara 1: Cjarlins Muzane – Chions (Gara giocata sabato 24 agosto) 3-4
Gara 2 : Campodarsego – Tamai 4-3
Gara 3: Cartigliano– Montebelluna 1-1 D.T.R. e 3-5 D.C.R.
Gara 4: Caldiero Terme-Villafranca Veronese 2-2 D.T.R. ed 1-3 D.C.R.
Gara 5: Delta Rovigo –Mestre 0-2
Gara 6: Virtus Bolzano –Levico Terme 3-1
Gara 7: Union Feltre – Este (Gara giocata al Comunale di Pedavena [Belluno]) 2-1
Gara 8: Folgore Caratese – Legnano (Gara giocata sabato 24 agosto al Comunale di Verano Brianza [Monza e Brianza]) 1-1 D.T.R. e 4-3 D.C.R.
Gara 9: Inveruno –Arconatese 2-2 D.T.R. e 5-4 D.C.R.
Gara 10: Virtus Ciserano Bergamo –Brusaporto 0-1
Gara 11: Nibionnoggiono–Caravaggio (Gara giocata al Comunale di Caravaggio [Bergamo]) 1-2
Gara 12: Ciliverghe Mazzano – Breno 6-2
Gara 13: Caronnese – Seregno 0-2
Gara 14: Sporting Franciacorta – Pro Sesto 2-2 D.T.R. e 4-5 D.C.R.
Gara 15: Sondrio – Villa d’Almè Valbrembana (Villa Valle) 1-1 D.T.R. ed 1-3 D.C.R.
Gara 16: Crema – Fiorenzuola 1-0
Gara 17: Savona –Fezzanese (Gara giocata al Comunale Chittolina di Vado Ligure [Savona]) 1-1 D.T.R. e 4-2 D.C.R.
Gara 18: Ligorna – Vado 2-0
Gara 19: Casale – Borgosesia 0-0 D.T.R. e 4-3 D.C.R.
Gara 20: Chieri – Bra 2-1
Gara 21: Vigor Carpaneto –Lentigione 2-1
Gara 22: Sasso Marconi Zola – Mezzolara 0-1
Gara 23: Sammaurese –Scandicci (Gara giocata sabato 24 agosto) 1-3
Gara 24: Savignanese –Forlì (Gara giocata al Comunale Tullo Morgagni di Forlì) 2-0
Gara 25: Grosseto– Aquila Montevarchi 4-1
Gara 26: Serravezza Pozzi – Ghivizzano a Borgo a Mozzano 3-0
Gara 27: Follonica Gavorrano –San Donato Tavarnelle 2-3
Gara 28: Lucchese-Grassina (Gara giocata al Comunale di Camaiore [Lucca]) 2-3
Gara 29: Tuttocuoio – Prato 3-2
Gara 30: Sangiustese –Jesina (Gara giocata al Polisportivo di Civitanova Marche [Macerata], dove quest’anno la Sangiustese giocherà le sue gare interne) 2-0 (17’Mingiano, 33’Niane. Al 61’Marco Villanova della Jesina ha fallito un rigore, parato dall’estremo locale Chiodini)
Gara 31: Foligno-Tolentino 1-1 D.T.R. (46’p.t. Minnozzi [T], 79’Maurizio Peluso [F] su rigore. Al 52’espulso Arras del Foligno per aver colpito a gioco fermo un calciatore avversario con uno schiaffo alla nuca. Il gesto dello schiaffo da dietro ha generato una maxi-rissa tra i calciatori delle 2 squadre) e 3-5 D.C.R. Sequenza rigori: Emanuele Strano (T) gol, Petterini (F) parato, Federico Palmieri (T) gol, Giacomo Gorini (F) gol, Davide Viola (T) gol, Filippo Fondi (F) gol, Massaroni (T) gol, Schiaroli (F) gol e Minnozzi (T) gol.
Gara 32: Recanatese –Montegiorgio 2-3 (7’Titone, 31’Pera [R] su rigore, 44’Goretta [R], 48’Titone, 56’Andrea Omiccioli. Al 30’espulso Baraboglia del Montegiorgio per doppia ammonizione)
Gara 33: Sporting Trestina – Cannara 2-1
Gara 34: Torres -Latte Dolce 2-2 D.T.R. e 4-3 D.C.R.
Gara 35: Ostia Mare-Muravera 2-0
Gara 36: Trastevere –Team Nuova Florida 2-2 D.T.R. e 5-4 D.C.R.
Gara 37: Monterosi –Flaminia 2-0
Gara 38: Latina – Aprilia Racing 2-3
Gara 39: Albalonga – Vis Artena 1-2
Gara 40: Atletico Terme Fiuggi – Città di Anagni 1-0 (48’Manfrellotti. Al 13’Francesco Cardinali del Città di Anagni ha fallito un rigore, parato dall’estremo locale La Gorga)
Gara 41: Pineto-Vastese 0-0 D.T.R. e 4-2 D.C.R. Sequenza rigori: Bianciardi (P) parato, Perocchi (V) palo, Stefano Amadio (P) gol, Ansini (V) gol, Pippi (P) gol, Stivaletta (V) fuori, Stefano Sarritzu (P) gol, Pollace (V) gol ed Alfonso Pepe (P) gol.
Gara 42: San Nicolo Notaresco – Avezzano 1-2 (37’Matteo Di Giacomo, 60’autorete di Roberto Marcelli, 74’Sansovini [S.N.N.] su rigore)
Gara 43: Cassino –Vastogirardi 2-3 (18’Kyeremateng su rigore, 28’Nespoli, 40’Simone Lombardi [C], 72’Ricamato [C], 79’Kyeremateng)
Gara 44: Sorrento -Gladiator (Gara giocata al Comunale di Vico Equense [Napoli]) 1-0
Gara 45: Portici – Nocerina 1-0
Gara 46: Savoia – Gelbison 2-0
Gara 47: Taranto – Team Altamura 1-0
Gara 48: Foggia– Nardò 0-0 D.T.R. e 4-3 D.C.R.
Gara 49: Fidelis Andria – Bitonto 2-2 D.T.R. e 5-4 D.C.R.
Gara 50: Audace Cerignola – Gravina (Gara giocata mercoledì 11 settembre) 3-1
Gara 51: Castrovillari –FC Francavilla (Gara giocata sabato 24 agosto al Comunale di Trebisacce [Cosenza]) 0-2
Gara 52: Cittanovese – Corigliano 1-0
Gara 53: FC Messina -Marina di Ragusa (Gara giocata al Comunale di Sant’Agata di Militello [Messina]) 2-1
Gara 54: Biancavilla– Marsala (Gara posticipata a mercoledì 2 ottobre alle ore 16)
Gara 55: Acireale – Licata 2-0

D.T.R.= Dopo Tempi Regolamentari.
D.C.R.= Dopo Calci Rigore.

In neretto le squadre approdate ai trentaduesimi di finale.

Calendario Date Coppa Italia Serie D
Domenica 18 agosto 2019 – Turno Preliminare
Domenica 25 agosto 2019 – Primo turno
Mercoledì 25 settembre 2019 – Trentaduesimi
Mercoledì 9 ottobre 2019 – Sedicesimi
Mercoledì 13 novembre 2019 – Ottavi
Mercoledì 4 dicembre 2019 – Quarti
Mercoledì 29 gennaio 2020 – Semifinale d’andata
Mercoledì 12 febbraio 2020 – Semifinale di ritorno
Mercoledì 1° aprile 2020 – Finale

ECCELLENZA MARCHE 2019/20:

Programma della 3a giornata d’andata di domenica 29 settembre 2019 ore 15:30:
Anconitana-Grottammare sarà diretta da: Kristian Ubaldi di Fermo, coadiuvato dagli assistenti: Giacomo Ielo di Pesaro ed Elettra Ribera, anch’essa di Fermo.
Atletico Azzurra Colli-Valdichienti Ponte
Atletico Gallo Colbordolo-Fabriano Cerreto
Forsempronese-Montefano
Marina-Castelfidardo
San Marco Servigliano Lorese-Vigor Senigallia
Sassoferrato Genga-Porto d’Ascoli sarà diretta da: Michele D’Ascanio di Ancona, coadiuvato dagli assistenti: Marco Viglietta di Macerata e Alberto D’Ovidio di Pesaro.
Urbania-Atletico Alma

L’ultima volta che Anconitana e Grottammare si sono affrontate in Campìonato al Del Conero, risale alla stagione 2010/11, sempre in Eccellenza Marche e finì 1-0 (22’Cercaci) per l’allora Ancona 1905 guidata in panchina da Marco Lelli.
Al termine di quel torneo l’Ancona giunta 1a vinse il Campionato, venendo promossa in Serie D (promozione che comunque aveva già ottenuto vincendo la Coppa Italia Dilettanti 2011), mentre il Grottammare chiuse 9°.

La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche al Comunale Via Roma di Sassoferrato (Ancona) finì 0-2 (46’Alessio Schiavi, 56’Nespeca) per il Porto d’Ascoli, allora guidato in panchina da Sante Alfonsi.

CLASSIFICA:
Porto d’Ascoli 6,
Anconitana 6,
Atletico Gallo Colbordolo 6,
Vigor Senigallia 4,
Grottammare 4,
Urbania 3,
Castelfidardo 3,
Marina 3,
Montefano 2,
Forsempronese 1,
Valdichienti Ponte 1,
Atletico Alma Fano 1,
San Marco Servigliano Lorese 1,
Fabriano Cerreto 1,
Sassoferrato Genga 1,
Atletico Azzurra Colli 0.

STATISTICHE PORTO D’ASCOLI:
Serie positiva in corso: 2 successi consecutivi (1 interno ed 1 esterno)
Vittorie: 2 (0-1 a Montemarciano, sul campo del Marina alla 1a giornata e 4-0 interno con l’Atletico Azzurra Colli alla 2a)
Pareggi: 0
Sconfitte: 0
Gol fatti: 5 (4 in casa ed 1 in trasferta) con 4 diversi marcatori: Ciarmela (1), Napolano (2), Luca Rossi (1) e Matteo Sensi (1).
Gol subiti: 0. Non subisce reti da 2 gare consecutive (180 minuti effettivi)
Differenza reti: + 5 (5-0)
Capocannoniere: Giordano Napolano con 2 reti all’attivo.
Punti interni: 3 (su una gara interna), frutto di un successo interno.
Punti esterni: 3 (su una gara esterna), frutto di un successo esterno.
Espulsioni (di giocatori): 0
Ammonizioni (di giocatori): 2.
Media inglese: +2.
Nella Coppa Italia d’Eccellenza Marche la squadra di Nico Stallone (Nuovo) ha superato gli ottavi eliminando l’atletico Azzurra Colli.
All’andata al Comunale Ciarrocchi di Porto d’Ascoli (Ascoli Piceno) è finita 0-1 (12’Stacchiotti) per l’Atletico Azzurra Colli.
Mentre il match di ritorno al Comunale Colle Vaccaro di Colli del Tronto (Ascoli Piceno) è finito 0-4 (25’Napolano, 48’Trawally, 65’Napolano, 70’Napolano su punizione) per il Porto d’Ascoli.
Ed ora ai quarti sempre in gara doppia affronta il San Marco Servigliano Lorese.
Il match d’andata a Servigliano (Fermo) è terminato 1-0 (6’Tracanna) per il San Marco Lorese. Il ritorno si giocherà mercoledì 16 ottobre alle ore 15,30 al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli.

CALENDARIO PORTO D’ASCOLI ECCELLENZA MARCHE 2019/20:

ANDATA 2019/20– 1a Giornata, domenica 15 settembre 2019: Marina-Porto d’Ascoli 0-1 (87’Napolano); 2a Giornata, sabato 21 settembre: Porto d’Ascoli-Atletico Azzurra Colli 4-0 (9’Matteo Sensi, 40’Napolano, 54’Luca Rossi, 70’Ciarmela); 3a Giornata, domenica 29 settembre ore 15,30: Sassoferrato Genga-Porto d’Ascoli; 4a Giornata, domenica 6 ottobre ore 15,30: Porto d’Ascoli-San Marco Servigliano Lorese; 5a Giornata, domenica 13 ottobre ore 15,30: Anconitana-Porto d’Ascoli; 6a Giornata, domenica 20 ottobre ore 15,30: Porto d’Ascoli-Urbania; 7a Giornata, domenica 27 ottobre ore 14,30:Atletico Alma Fano-Porto d’Ascoli; 8a Giornata, domenica 3 novembre ore 14,30: Porto d’Ascoli-Grottammare; 9a Giornata, domenica 10 novembre ore 14:30: Porto d’Ascoli-Vigor Senigallia; 10a Giornata, domenica 17 novembre ore 14:30: Fabriano Cerreto-Porto d’Ascoli; 11a Giornata, domenica 24 novembre ore 14:30: Porto d’Ascoli-Valdichienti Ponte; 12a Giornata, domenica 1°dicembre ore 14:30: Castelfidardo-Porto d’Ascoli; 13a Giornata, domenica 8 dicembre ore 14:30: Porto d’Ascoli-Montefano; 14a Giornata, domenica 15 dicembre ore 14:30: Forsempronese-Porto d’Ascoli; 15a Giornata, domenica 16 dicembre ore 14:30: Porto d’Ascoli-Atletico Gallo Colbordolo. Sosta natalizia di una settimana.

RITORNO 2020– 16a giornata, domenica 5 gennaio 2020 ore 14,30: Porto d’Ascoli-Marina; 17a giornata, domenica 12 gennaio ore 14,30: Atletico Azzurra Colli-Porto d’Ascoli; 18a Giornata, domenica 19 gennaio ore 14:30: Porto d’Ascoli-Sassoferrato Genga; 19a Giornata, domenica 26 gennaio ore 15: San Marco Servigliano Lorese-Porto d’Ascoli; 20a Giornata, domenica 2 febbraio ore 15: Porto d’Ascoli-Anconitana; 21a Giornata, domenica 9 febbraio ore 15: Urbania-Porto d’Ascoli; 22a Giornata, domenica 16 febbraio ore 15: Porto d’Ascoli-Atletico Alma; 23a Giornata, domenica 23 febbraio ore 15: Grottammare-Porto d’Ascoli; 24a Giornata, domenica 1°marzo ore 15: Vigor Senigallia-Porto d’Ascoli; 25a Giornata, domenica 8 marzo ore 15: Porto d’Ascoli-Fabriano Cerreto; 26a Giornata, domenica 15 marzo ore 15: Valdichienti Ponte-Porto d’Ascoli; 27a Giornata, domenica 22 marzo ore 15: Porto d’Ascoli-Castelfidardo; 28a Giornata, domenica 29 marzo ore 16: Montefano-Porto d’Ascoli; 29a Giornata, domenica 5 aprile ore 16: Porto d’Ascoli-Forsempronese; 30a ed ultima Giornata, sabato 11 aprile ore 16: Atletico Gallo Colbordolo-Porto d’Ascoli.

STATISTICHE GROTTAMMARE:
Serie positiva in corso: 2 risultati utili consecutivi (un successo interno ed un pari esterno)
Vittorie: una (1-0 “interno” sul neutro di Marina di Altidona [Fermo] col San Marco Servigliano Lorese alla 2a giornata)
Pareggi: 1 (0-0 sul campo del Sassoferrato Genga alla 1a giornata)
Sconfitte: 0
Gol fatti: 1 (in casa) con De Panicis
Gol subiti: 0. Non subisce reti da 2 gare consecutive (180 minuti effettivi)
Differenza reti: + 1 (1-0)
Capocannoniere: Michele De Panicis con una rete.
Punti interni: 3 (su una gara interna), frutto di un successo interno.
Punti esterni: 1 (su una gara esterna), frutto di un pari esterno.
Espulsioni (di giocatori): 0
Ammonizioni (di giocatori): 6
Media inglese: 0.
Nella Coppa Italia d’Eccellenza Marche la squadra di Manolo Manoni (Confermato) è stata subito eliminata agli ottavi dal San Marco Servigliano Lorese.
L’andata al Comunale Settimi di Servigliano (Fermo) è finita 1-1 (16’Andrea Censori [S.M.S.L.], 85’De Cesare [G]. All’83’espulso Paglialunga del San Marco Lorese per doppia ammonizione), mentre il match di ritorno giocato al Comunale Fratelli Veccia di Cupra Marittima (Ascoli Piceno) è terminato 0-2 (41’Alessandro Mattioli, 84’Mallus) per il San Marco Lorese.

CALENDARIO GROTTAMMARE ECCELLENZA MARCHE 2019/20:

ANDATA 2019/20-1a Giornata, domenica 15 settembre 2019: Sassoferrato Genga-Grottammare 0-0; 2a Giornata, domenica 22 settembre al Comunale Fratelli Bagalini di Marina di Altidona (Fermo): Grottammare-San Marco Servigliano Lorese 1-0 (65’De Panicis); 3a Giornata, domenica 29 settembre ore 15,30: Anconitana-Grottammare; 4a Giornata, domenica 6 ottobre ore 15,30: Grottammare-Urbania; 5a Giornata, domenica 13 ottobre ore 15,30: Grottammare-Atletico Alma; 6a Giornata, domenica 20 ottobre ore 15,30: Fabriano Cerreto-Grottammare; 7a Giornata, domenica 27 ottobre ore 14,30: Grottammare-Vigor Senigllia; 8a Giornata, domenica 3 novembre ore 14,30: Porto d’Ascoli-Grottammare; 9a Giornata, domenica 10 novembre ore 14:30: Grottammare-Valdichienti Ponte; 10a Giornata, domenica 17 novembre ore 14:30: Castelfidardo-Grottammare; 11a Giornata, domenica 24 novembre ore 14:30: Grottammare-Atletico Gallo Colbordolo; 12a Giornata, domenica 1°dicembre ore 14:30: Montefano-Grottammare; 13a Giornata, domenica 8 dicembre ore 14:30: Grottammare-Forsempronese; 14a Giornata, domenica 15 dicembre ore 14:30: Marina-Grottammare; 15a Giornata, domenica 22 dicembre ore 14:30: Grottammare-Atletico Azzurra Colli. Sosta natalizia di una settimana.

RITORNO 2020– 16a giornata, domenica 5 gennaio 2020 ore 14,30: Grottammare-Sassoferrato Genga; 17a giornata, domenica 12 gennaio ore 14,30: San Marco Servigliano Lorese-Grottammare ; 18a Giornata, domenica 19 gennaio ore 14:30: Grottammare-Anconitana; 19a Giornata, domenica 26 gennaio ore 15: Urbania-Grottammare ; 20a Giornata, domenica 2 febbraio ore 15: Atletico Alma Fano-Grottammare; 21a Giornata, domenica 9 febbraio ore 15: Grottammare-Fabriano Cerreto; 22a Giornata, domenica 16 febbraio ore 15: Vigor Senigallia-Grottammare; 23a Giornata, domenica 23 febbraio ore 15: Grottammare-Porto d’Ascoli; 24a Giornata, domenica 1°marzo ore 15: Valdichienti Ponte-Grottammare; 25a Giornata, domenica 8 marzo ore 15: Grottammare-Castelfidardo; 26a Giornata, domenica 15 marzo ore 15: Atletico Gallo Colbordolo-Grottammare; 27a Giornata, domenica 22 marzo ore 15: Grottammare-Montefano; 28a Giornata, domenica 29 marzo ore 16: Forsempronese-Grottammare; 29a Giornata, domenica 5 aprile ore 16: Grottammare-Marina; 30a ed ultima Giornata, sabato 11 aprile ore 16: Atletico Azzurra Colli-Grottammare.

Ecco l’elenco ufficiale delle squadre dell’ECCELLENZA MARCHE (che torna a 16 squadre) 2019-20 ed i loro rispettivi allenatori
ANCONITANA (Squadra di Ancona che rappresenta la famosa e storica società dorica che partecipò a 2 Campionati di Serie A e nel 1994 quando militava in Serie B raggiunse la finale [poi persa contro la Sampdoria di Gullit e Mancini] della Coppa Italia principale. Neopromossa in Eccellenza avendo vinto il Campionato di Promozione Marche Girone A) Allenatore: Davide Ciampelli (Nuovo).
ATLETICO ALMA FANO (E’la 2a squadra di Fano [Pesaro-Urbino] dopo l’Alma Juventus che milita in Serie C. La scorsa stagione è giunta 14a in Eccellenza Marche e si è poi salvata vincendo il play out contro la Biagio Nazzaro) Allenatore: Mirco Omiccioli (confermato)
ATLETICO AZZURRA COLLI (Squadra di Colli del Tronto, comune in provincia di Ascoli Piceno. E’stata ripescata in Eccellenza [dove approda per la 1a volta nella sua storia] al posto della Pergolese che non si è iscritta. La scorsa stagione è giunta 4a in Promozione Marche Girone B, disputando i Play Off dove è stata subito eliminata nella semifinale in gara unica dalla Civitanovese) Allenatore: Antonio Aloisi (Nuovo)
ATLETICO GALLO COLBORDOLO (Squadra di Petriano [Pesaro e Urbino]. La scorsa stagione giunto 5° in Eccellenza Marche, ha poi perso la finale Play Off sul campo del Porto d’Ascoli) Allenatore: Gastone Mariotti (confermato)
CASTELFIDARDO (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Ancona. E’direttamente retrocesso in Eccellenza dalla Serie D Girone F dove la scorsa stagione è giunto 20° ed ultimo; aveva presentato domanda di ripescaggio in Serie D) Allenatore: Maurizio Lauro (Nuovo)
FABRIANO CERRETO (Squadra di Fabriano e Cerreto d’Esi entrambi comuni in provincia di Ancona. La scorsa stagione è giunto 3°in Eccellenza Marche, perdendo poi la finale Play Off sul campo dell’Atletico Porto Sant’Elpidio. Allenatore: Gianluca Fenucci (Nuovo)
FORSEMPRONESE (Squadra di Fossombrone [Pesaro e Urbino]. La scorsa stagione giunta 8a in Eccellenza Marche. E’la sua 22a partecipazione al massimo Campionato Regionale, un record assoluto nelle Marche) Allenatore: Michele Fucili (Nuovo)
GROTTAMMARE (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Ascoli Piceno. La scorsa stagione giunto 7° in Eccellenza Marche). Allenatore: Manolo Manoni (confermato)
MARINA (Squadra dell’omonima frazione di Montemarciano [Ancona]. La scorsa stagione giunto 10° in Eccellenza Marche). Allenatore: Nico Mariani (Nuovo)
MONTEFANO (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Macerata. La scorsa stagione giunto 11°nel suo primo Campionato in Eccellenza Marche. Allenatore: Roberto Lattanzi (Confermato).
PORTO D’ASCOLI (Squadra dell’omonima stazione balneare del comune di San Benedetto del Tronto [Ascoli Piceno], di cui non costituisce frazione, ma parte integrante. La scorsa stagione è giunto 12° in Eccellenza Marche). Allenatore: Nico Stallone (Nuovo).
SAN MARCO SERVIGLIANO LORESE (Squadra di Servigliano [Fermo] e di Loro Piceno [Macerata]. E’nato nell’estate 2017 dalla fusione tra San Marco Servigliano e Lorese. La scorsa stagione giunto 13°nel suo primo Campionato in Eccellenza Marche, si è poi salvato vincendo il play out contro il Camerano) Allenatore: Renzo Morreale (Nuovo)
SASSOFERRATO GENGA (Squadra di Sassoferrato, comune in provincia di Ancona. La scorsa stagione giunto 9°nel suo primo Campionato in Eccellenza Marche). Allenatore: Simone Ricci (Confermato)
URBANIA (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Pesaro e Urbino. La scorsa stagione giunta 4a in Eccellenza Marche, ha poi perso la semifinale Play Off in gara unica sul campo del Fabriano Cerreto. Sarà la sua 20a partecipazione nel Massimo Campionato Regionale). Allenatore: Simone Pazzaglia (Nuovo)
VALDICHIENTI PONTE (Squadra di Morrovalle [Macerata] e gioca le sue gare interne al Villa San Filippo di Monte San Giusto [Macerata]. Neopromosso in Eccellenza [dove approda per la 1a volta nella sua storia] avendo vinto il Campionato di Promozione Marche Girone B e poi anche la Supercoppa di Promozione). Allenatore: Luigi Giandomenico (Confermato)
VIGOR SENIGALLIA (Squadra di Senigallia [Ancona]. Neopromossa in Eccellenza [dove manca dalla stagione 2015/16] dopo essere giunta 2a nel Girone A di Promozione Marche ed aver poi vinto contro l’Atletico Ascoli la finale Play Off Intergirone). Allenatore: Massimiliano Guiducci (Confermato)

In neretto le squadre nuove rispetto alla stagione 2018/19.

CAMPI DI GIOCO SQUADRE ECCELLENZA MARCHE 2019/20:
ANCONITANA: Stadio del Conero di Ancona – Strada Cameranense
ATLETICO ALMA FANO: Comunale Bellocchi di Fano (Pesaro-Urbino)– Via 1a strada
ATLETICO AZZURRA COLLI: Comunale Colle Vaccaro – Colli del Tronto (Ascoli Piceno)
ATLETICO GALLO COLBORDOLO: Comunale Gallo di Petriano (Pesaro-Urbino) – Via Mulino del Passo
CASTELFIDARDO: Comunale via dello Sport – Castelfidardo (Ancona)
FABRIANO CERRETO: Stadio Comunale Mirco Aghetoni di Fabriano (Ancona)
FORSEMPRONESE: Comunale Via Oberdan – Fossombrone (Pesaro-Urbino)
GROTTAMMARE 1899: Comunale Pirani Via San Martino – Grottammare (Ascoli Piceno)
MARINA: Comunale Le Fornaci Via Deledda – Marina di Montemarciano (Ancona)
MONTEFANO: Comunale “Dell’Immacolata” via Imbrecciata – Montefano (Macerata)
PORTO D’ASCOLI: Campo Ciarrocchi Via Sturzo – Porto d’Ascoli (Ascoli Piceno)
SAN MARCO SERVIGLIANO LORESE: Comunale “Settimi” via Rossa – Servigliano (Fermo)
SASSOFERRATO GENGA: Comunale via Roma – Sassoferrato (Ancona)
URBANIA CALCIO: Comunale Via Campo Sportivo – Urbania (Pesaro-Urbino)
VALDICHIENTI PONTE: Comunale Villa San Filippo – Monte San Giusto (Macerata)
VIGOR SENIGALLIA: Stadio comunale Goffredo Bianchelli -Via Montenero – Senigallia (Ancona)

SERIE D 2019/20:

Calendari Campionato Serie D 2019-20

Date calendari Campionato e Coppa Italia Serie D 2019-20

Premi in denaro stagione Sportiva 2019-20

SERIE D GIRONE F:

Programma della 5a Giornata d’andata di domenica 29 settembre 2019 ore 15:
Atletico Porto Sant’Elpidio-Atletico Terme Fiuggi (Gara che si giocherà al Comunale Villa San Filippo di Monte San Giusto [Macerata], dove almeno inizialmente il Porto Sant’Elpidio disputerà le sue gare interne)
Avezzano-Jesina
Matelica-Chieti
Montegiorgio-Cattolica San Marino
Olympia Agnonese-Real Giulianova
Pineto-Campobasso
Recanatese-San Nicolò Notaresco
Tolentino-Vastogirardi
Vastese-Sangiustese

CLASSIFICA :
Recanatese 12,
San Nicolò Notaresco 9,
Chieti 8,
Atletico Porto Sant’Elpidio 7,
Montegiorgio 7,
Campobasso 7,
Vastogirardi 6,
Tolentino 6,
Pineto 5,
Matelica 5,
Real Giulianova 5,
Sangiustese 5,
Vastese 4,
Jesina 2,
Olympia Agnonese 2,
Atletico Terme Fiuggi 2,
Cattolica San Marino 1,
Avezzano 1.

Queste nel dettaglio le 18 squadre che compongono il Girone F di Serie D 2019/20 con i loro rispettivi allenatori :
Atletico Porto Sant’Elpidio (Squadra marchigiana di Porto Sant’Elpidio, comune in provincia di Fermo. Quest’anno giocherà almeno inizialmente le sue gare interne al Comunale Villa San Filippo di Monte San Giusto [Macerata]. Neopromosso in Serie D dopo essere giunto 2° nell’Eccellenza Marche, vincendo poi una delle 7 finali dei Play Off Nazionali contro i toscani del Poggibonsi): Eddy Mengo (Confermato).
Atletico Terme Fiuggi (Squadra laziale di Fiuggi comune della provincia di Frosinone. Società nata dalla fusione tra Sff Atletico di Fiumicino e Fregene che già era in Serie D [dove la scorsa stagione era giunto 11° nel Girone G] e l’Atletico Fiuggi Terme): Giuseppe Incocciati (Nuovo).
Avezzano (Squadra dell’omonimo comune in provincia dell’Aquila. La scorsa stagione giunto 15° in Serie D Girone F, si è salvato vincendo il play out in gara unica contro il Santarcangelo, che retrocesso sul campo in Eccellenza, poi non si è iscritto nemmeno al Campionato, sciogliendosi): Antonio Mecomonaco (Nuovo), poi esonerato proprio dopo l’eliminazione nei 32esimi in gara unica della Coppa Italia di Serie D in casa contro il Pineto e sostituito almeno per ora con il tecnico della Juniores Alessandro Vaccaro.
Campobasso (Squadra dell’omonimo comune capoluogo della regione Molise. La scorsa stagione giunto 12° nel Girone F) : Mirko Cudini (Nuovo)
Cattolica San Marino (Squadra della Repubblica di San Marino. Società nata dalla fusione tra Cattolica calcio che era retrocesso dall’Eccellenza Girone B in Promozione Emilia Romagna ed il San Marino che già era in Serie D [dove la scorsa stagione era giunto 16° nel Girone D, vincendo poi lo spareggio play out sul campo del Pavia]. La sede sociale resterà nella Repubblica sanmarinese, le gare interne invece verranno disputate al Comunale Giorgio Calbi di Cattolica [Rimini]): Emmanuel Cascione (Nuovo)
Chieti (Squadra dell’omonimo comune abruzzese. Quest’anno giocherà almeno inizialmente le sue gare interne al Comunale Pavone-Mariani di Pineto [Teramo]. Neopromosso in Serie D avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Abruzzo): Alessandro Grandoni (Nuovo)
Jesina (Squadra di Jesi [Ancona]. La scorsa stagione è giunta 8a nel Girone F): Omar Manuelli (Nuovo)
Matelica (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Macerata. La scorsa stagione ha conquistato la Coppa Italia di Serie D ed è giunto 2° nel Girone F dietro al Cesena, vincendo poi i Play Off battendo in finale la Recanatese): Pier Francesco Battistini (Nuovo)
Montegiorgio (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Fermo. La scorsa stagione è giunto 9° nel Girone F): Gabriele Baldassarri (Nuovo)
Olympia Agnonese (Squadra di Agnone [Isernia]. Ripescata in D, dopo che la scorsa stagione era giunta 17a nel Girone F, perdendo poi lo spareggio play out contro la Vastese e dunque retrocedendo sul campo in Eccellenza): Mauro Marinelli (Nuovo).
Pineto (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Teramo. La scorsa stagione giunto 4° nel girone F ha poi disputato i Play Off, perdendo la semifinale sul campo della Recanatese): Massimo Epifani (Nuovo)
Real Giulianova (Squadra di Giulianova [Teramo]. La scorsa stagione è giunto 13° nel Girone F): Carlo Pascucci (Nuovo), poi esonerato domenica 25 agosto 2019 prima dell’inizio del Campionato e dopo l’eliminazione nel Turno Preliminare della Coppa Italia di Serie D e sostituito col terzino destro e Capitano Federico Del Grosso.
Recanatese (Squadra di Recanati [Macerata]. La scorsa stagione è giunta 3a nel Girone F, perdendo poi la finale Play Off contro il Matelica): Federico Giampaolo (Nuovo)
San Nicolò Notaresco (Squadra dell’omonima frazione di San Nicolò a Tordino in provincia di Teramo. Ex San Nicolò Teramo e Virtus San Nicolò. Si è trasferito dall’anno scorso a Notaresco [Teramo]. La scorsa stagione giunto 7° nel Girone F): Roberto Vagnoni (Nuovo)
Sangiustese (Squadra marchigiana di Monte San Giusto [Macerata]. Quest’anno giocherà però le sue gare interne al Polisportivo di Civitanova Marche [Macerata]. La scorsa stagione è giunta 5a nel Girone F, disputando i Play Off dove ha perso la semifinale sul campo del Matelica): Stefano Senigagliesi (Confermato)
Tolentino (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Macerata. Neopromosso in D avendo vinto Campionato d’Eccellenza Marche): Andrea Mosconi (Confermato).
Vastese (Squadra di Vasto [Chieti]. La scorsa stagione giunta 16a nel Girone F, si è salvata vincendo play out in gara unica contro l’Agnonese, retrocessa sul campo in Eccellenza ma poi ripescata in D): Allenatore: Marco Amelia (Nuovo).
Vastogirardi (Squadra molisana dell’omonimo comune in provincia di Isernia. Gioca le sue gare interne al Comunale Civitelle di Agnone [Isernia]. Neopromosso in Serie D avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Molise): Francesco Farina (Confermato).

In neretto la squadra che ha già sostituito il suo allenatore iniziale.

Ecco le 166 squadre divise per regioni che compongono la SERIE D 2019/20:
Abruzzo (6): Avezzano, CHIETI (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Abruzzo), Real Giulianova, Pineto, San Nicolò Notaresco (ex San Nicolò Teramo e Virtus San Nicolò) e Vastese.
Basilicata (2): Fc Francavilla e GRUMENTUM VAL D’ANGRI (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Basilicata) .
Calabria (5): Castrovillari, Cittanovese, CORIGLIANO (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Calabria), Palmese e Roccella.
Campania (11): AGROPOLI (Ripescato in D, dopo che era giunto 2° nell’Eccellenza Campania Girone B vincendo poi i Play Off del suddetto Girone, approdando a quelli Nazionali dove aveva perso la doppia finale col Brindisi), Gelbison Vallo della Lucania, GIUGLIANO (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Campania Girone A), GLADIATOR (Ripescato in D, dopo che era giunto 4° nell’Eccellenza Campania Girone A vincendo poi i Play Off del suddetto Girone, approdando a quelli Nazionali dove aveva perso la doppia semifinale col Canicattì), Nocerina, Nola, Portici, Savoia, Sorrento, SAN TOMMASO (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Campania Girone B) e Turris.
Emilia Romagna (11): ALFONSINE (Neopromossa avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Emilia Romagna Girone B), Axys Zola, CORREGGESE (Neopromossa avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Emilia Romagna Girone A), Fiorenzuola, Forlì, Lentigione, Mezzolara, PROGRESSO (Neopromosso, avendo vinto una delle 7 finali dei Play off Nazionali d’Eccellenza), Sammaurese, Savignanese e Vigor Carpaneto.
Friuli Venezia Giulia (4): Chions, CJarlinz Muzane, SAN LUIGI (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Friuli Venezia Giulia) e TAMAI (Ripescato in D dopo che la scorsa stagione era giunto 14° nel Girone C, perdendo poi lo spareggio play out col Levico Terme e retrocedendo sul campo in Eccellenza).
Lazio (15): Albalonga, Aprilia Racing, ATLETICO TERME FIUGGI (Squadra frusinate che è nata dalla fusione tra la Sff Atletico di Fiumicino e Fregene che già era in Serie D e l’Atletico Fiuggi Terme), Cassino, CITTA’DI ANAGNI (Ripescata in D, dopo che la scorsa stagione era giunta 17a nel Girone G, perdendo poi o meglio pareggiando lo spareggio play out contro l’Ostia Mare [16°] e dunque retrocedendo sul campo in Eccellenza), Ladispoli, Latina, Monterosi, Ostia Mare, POMEZIA (Ripescato in D, dopo che era giunto 2° nell’Eccellenza Lazio Girone B approdando ai Play Off Nazionali dove aveva perso o meglio pareggiato la doppia finale col Mestre), PRO CALCIO TOR SAPIENZA (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Lazio Girone B), Trastevere, Virtus Flaminia, Vis Artena e TEAM NUOVA FLORIDA (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Lazio Girone A).
Liguria (6): Fezzanese, Lavagnese, Ligorna, Savona, Sanremese e VADO (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Liguria).
Lombardia (25): Arconatese, BRENO (Neopromosso, avendo vinto una delle 7 finali dei Play off Nazionali d’Eccellenza), BRUSAPORTO (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Lombardia Girone C), Calvina, Caravaggio, Caronnese, CASTELLANZESE (Neopromossa avendo vinto Campionato d’Eccellenza Lombardia Girone A), Ciliverghe Mazzano, Crema, Fanfulla, Folgore Caratese, Inveruno, LEGNANO (Ripescato in D, dopo che era giunto 3° nell’Eccellenza Lombardia Girone A, vincendo poi i Play Off del suddetto Girone, approdando a quelli Nazionali dove aveva perso la doppia finale col Breno), Mantova, Milano City (ex Bustese), NIBIONNOGGIONO (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Lombardia Girone B), Ponte San Pietro Isola, Pro Sesto, Scanzorosciate, Seregno, Sondrio, SPORTING FRANCIACORTA (Nato dalla fusione tra Adrense ed Erbusco), TRITIUM (Neopromosso avendo vinto una delle 7 finali dei Play off Nazionali d’Eccellenza), Villa d’Almè Valbrembana e VIRTUS CISERANO BERGAMO (Nato dalla fusione tra Virtus Bergamo e Ciserano).
Marche (7): ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO (Neopromosso, avendo vinto una delle 7 finali dei Play off Nazionali d’Eccellenza), Jesina, Matelica (vincitore della Coppa Italia di Serie D 2019), Montegiorgio, Recanatese, Sangiustese e TOLENTINO (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Marche).
Molise (3): Campobasso, OLYMPIA AGNONESE (Ripescata in D, dopo che la scorsa stagione era giunta 17a nel Girone F, perdendo poi lo spareggio play out contro la Vastese e dunque retrocedendo sul campo in Eccellenza) e VASTOGIRARDI (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Molise).
Piemonte (6): Borgosesia, Bra, Casale, Chieri, FOSSANO (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Piemonte e Valle d’Aosta Girone B) e VERBANIA (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Piemonte e Valle d’Aosta Girone A).
Puglia (11): Audace Cerignola, BRINDISI (Neopromosso, avendo vinto una delle 7 finali dei Play off Nazionali d’Eccellenza), CASARANO (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Puglia e la Coppa Italia Dilettanti 2019), Città di Fasano, Fidelis Andria, FOGGIA (E’stato aggiunto in soprannumero in D, dopo che la scorsa stagione era giunto 17° [causa anche il -6 di penalizzazione] in Serie B retrocedendo sul campo direttamente in C, dove però non si è iscritto causa fallimento societario, ripartendo con la nuova Società dai Dilettanti), Gravina, Nardò, Omnia Bitonto, Taranto e Team Altamura.
Sardegna (6): ARZACHENA ACADEMY COSTA SMERALDA (E’stato aggiunto in soprannumero in D, dopo che la scorsa stagione era giunto 14° in Serie C Girone A, ma poi è stato escluso dal campionato di 3a Serie per inadempienze finanziarie, ripartendo con una nuova proprietà dai Dilettanti), Budoni, Lanusei, MURAVERA (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Sardegna), Sassari Latte Dolce e Torres (Neopromosso, avendo vinto una delle 7 finali dei Play off Nazionali d’Eccellenza).
Sicilia (9): ACR Messina, Acireale, BIANCAVILLA (Neopromosso, avendo vinto una delle 7 finali dei Play off Nazionali d’Eccellenza), FC Messina (ex Città di Messina), LICATA (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Sicilia Girone A), Marsala, MARINA DI RAGUSA (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Sicilia Girone B), PALERMO (E’stato aggiunto in soprannumero in D, dopo che la scorsa stagione in Serie B era giunto 3° sul campo e poi 11° col -20 di penalizzazione; non ha presentato iscrizione al Campionato cadetto e a causa di inadempienze finanziarie è stata esclusa dai campionati professionistici) e Troina.
Toscana (15): Aglianese, Aquila Montevarchi, FOLLONICA GAVORRANO (Nato dalla fusione tra due squadre grossetane: il Follonica ed il Gavorrano, quest’ultimo si trovava già in Serie D), Ghivizzano Borgoamozzano, GRASSINA (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Toscana Girone B), GROSSETO (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Toscana Girone A), LUCCHESE (E’stata aggiunta in soprannumero in D, dopo che la scorsa stagione era giunta 19a [causa dei 23 punti di penalizzazione] in Serie C Girone A, salvandosi sul campo avendo vinto il play out contro il Cuneo e poi ai rigori anche lo spareggio Inter-Girone contro il Bisceglie [vincitore play out del Girone C contro la Paganese; poi ripescato in C]), Ponsacco, Prato, Real Forte Querceta, San Donato Tavarnelle, Sangiovannese, Scandicci, Seravezza Pozzi e Tuttocuoio.
Trentino Alto Adige (3): DRO ALTO GARDA (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Trentino Alto Adige), Levico Terme e Virtus Bolzano.
Umbria (4): Bastia, Cannara, FOLIGNO (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Umbria) e Sporting Trestina.
Veneto (16): Adriese, Ambrosiana, Belluno, CALDIERO TERME (Neopromosso in quanto finalista della Coppa Italia Dilettanti 2019, vinta dal Casarano che era già promosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Puglia), Campodarsego, Cartigliano, Clodiense Chioggia, Delta Porto Tolle Rovigo, Este, Montebelluna, LEGNAGO SALUS (Ripescato in D, dopo che la scorsa stagione era giunto 13° nel Girone B, perdendo poi lo spareggio play out col Villafranca Veronese, retrocedendo sul campo in Eccellenza), LUPARENSE (Neopromossa avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Veneto Girone B), MESTRE (Neopromosso, avendo vinto una delle 7 finali dei Play off Nazionali d’Eccellenza), Union Feltre, VIGASIO (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Veneto Girone A) e Villafranca Veronese.
Repubblica di San Marino (una): CATTOLICA SAN MARINO (Nato dalla fusione tra il Cattolica calcio che era retrocesso dall’Eccellenza Girone B in Promozione Emilia Romagna ed il San Marino. La sede sociale resterà nella Repubblica sanmarinese, le gare interne invece verranno disputate al Comunale Giorgio Calbi di Cattolica [Rimini]).

In MAIUSCOLO le squadre retrocesse (dalla Lega Pro), neopromosse (dall’Eccellenza), ripescate (dopo essere retrocesse dalla scorsa Serie D o dopo aver sfiorato la promozione in Eccellenza), aggiunte in sovrannumero (dopo essere fallite ed escluse dalla Serie B e C) e che hanno cambiato denominazione.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.