MONTEPRANDONE – Nuovo incontro tra Comune e Ferrovie dello Stato per la realizzazione del sottopasso di via Scopa a Centobuchi.

“Insieme all’assessore ai lavori pubblici Fernando Gabrielli, i tecnici comunali e di Ferrovie, venerdì scorso in Delegazione comunale, abbiamo definito le linee di intervento per la creazione di una della infrastrutture viarie indispensabili per il nostro territorio – afferma il sindaco Sergio Loggi – Un momento proficuo durante il quale Ferrovie ha assicurato che realizzerà, prima del sottopasso e a proprie spese, una rotatoria all’intersezione tra le vie Borgo Nuovo, Circonvallazione sud e della Barca che renderà più sicura la viabilità della zona”.

“Entro la prima metà di ottobre, riceveremo da Ferrovie una bozza di convenzione in cui saranno stabiliti tempi e modi di realizzazione delle opere. Una volta stipulata tale Convenzione con tutti gli Enti preposti (Comune, Regione Marche e Ferrovie dello Stato) si darà il via ai successivi step tecnici e progettuali” conclude il primo cittadino.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.