SAN BENEDETO DEL TRONTO – “Nei quasi 80 gazebo, allestiti questo sabato e questa domenica in oltre 50 comuni marchigiani, le firme raccolte sono state più di 6000: un risultato straordinario e che in alcuni momenti della giornata ha visto le code ai gazebo”. A parlare è il senatore Paolo Arrigoni, responsabile Marche della Lega, partito che nel week end ha messo in piedi una campagna di raccolta firme e tesseramenti in giro per l’Italia, compresa la nostra Regione, dove sono stati piazzati oltre 50 banchetti in altrettanti comuni.

“La Lega è maggioranza nel Paese e, dopo lo straordinario successo di Pontida della settimana scorsa, questo weekend tra la gente nelle piazze lo ha dimostrato”, conclude il Senatore. “Sono stati infatti tantissimi i marchigiani che hanno anche deciso di tesserarsi e che aspettano le elezioni regionali per dare il loro contributo nel liberare le Marche dal Pd, dalla sua politica clientelare e dai suoi nuovi alleati del M55″ il pesante affondo finale di Arrigoni.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.