FERMO – Incessanti continuano i controlli della Questura di Fermo sulla costa fermana finalizzati soprattutto al contrasto dell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti, di abuso di sostanze alcoliche e di prevenzione dei reati predatori, condotti dalle pattuglie dedicate al controllo del territorio, dalla Squadra Mobile e dalla Polizia Scientifica della Questura, unitamente ad equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara e con il costante apporto dell’unità cinofila della Guardia di Finanza.

Nella serata del 19 settembre, nella località Tre Archi a Fermo, sono stati effettuati numerosi posti di controllo che hanno portato alla verifica di più di  80 persone ed al controllo di 50 veicoli.

I controlli proseguiranno nei prossimi giorni.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.