SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Depennato. Davide Stasi era stato invitato al convegno “La Violenza. Alla ricerca del carnefice” che si terrà sabato 19 ottobre all’Auditorium Tebaldini di San Benedetto, con il patrocinio del Comune di San Benedetto e della Regione Marche. Tra i relatori c’era anche Davide Stasi, presentato come “Scrittore, Blogger, Esperto in Politiche di Genere”, il quale avrebbe relazionato su “La violenza sugli uomini: una realtà ancora negata”.

L'immagine può contenere: una o più persone

In una nota l’assessore alle Pari Opportunità Antonella Baiocchi spiega i motivi della cancellazione dell’invito: “L’inserimento del dottor Stasi nel gruppo dei relatori del convegno “La violenza alla ricerca del carnefice” in programma a San Benedetto il prossimo 19 ottobre è avvenuto in totale buona fede, con l’unico obiettivo di offrire un punto di vista particolare sul tema della violenza di genere. Per non generare polemiche e distinguo che rischierebbero di far perdere di vista le finalità del convegno, quelle cioè offrire alla cittadinanza un’opportunità di informarsi e di riflettere su un tema che non è mai sufficientemente al centro del dibattito pubblico, abbiamo deciso di rinunciare al suo apporto invitando invece a dare il loro contributo al dibattito due donne avvocato che operano per l’associazione Ankyra di Milano, l’unica in Italia che si occupa di tutela della persona che subisce violenza indipendentemente dal genere: ringraziamo dunque la fondatrice Patrizia Montalenti e Veronica Coppola per aver accettato il nostro invito”

Ma per quale motivo Davide Stasi è stato cancellato? Una risposta ce la dà un post social di Gianluca Busilacchi, consigliere regionale di Articolo Uno, il quale riporta alcuni post dello stesso Stasi, che riproponiamo di seguito.

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, testo

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

Mi dissocio completamente dalla scelta della Regione Marche di dare il patrocinio a un convegno in cui interviene,…

Gepostet von Gianluca Busilacchi am Donnerstag, 19. September 2019


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.