MONTEFIORE DELL ‘ASO – Il vasto rogo del 17 settembre, nell’entroterra nella contrada Menocchia, ha lasciato delle conseguenze.

Dopo la notte, anche nel pomeriggio del 18 settembre si sono riaccesi dei piccoli focolai nell’area di Montefiore dell’Aso interessata dall’incendio di ieri.

Vigili del Fuoco al lavoro per due ore, dalle 17 alle 19, per spegnere le fiamme all’interno del bosco.

I carabinieri forestali, ricordiamo, hanno denunciato un pensionato per incendio boschivo cagionato.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.