SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Marco Frediani, autore del gol dell’2-1, commenta la partita sua e dei compagni contro l’Arzignano.

“Ci ho creduto, sapevo che il portiere poteva essere un po fuori e ho tirato forte. Ho fatto un po’ di fatica all’inizio perché ero indietro con la preparazione. Adesso sto meglio e più partite passeranno più penso che mi sentirò meglio, un gol pesante per me da questo punto di vista” chiosa Frediani. “Oggi abbiamo fatto una gran gara, nel primo tempo davvero bene, poi loro si sono messi a 5 nel secondo tempo chiudendo molti spazi sulle fasce. Comunque ammetto che per la mole di gioco prodotta abbiamo concluso poco, non abbiamo fatto gol. Serve più cattiveria ma arrivare ad avere le occasioni è già una nota positiva”.

 

Davide Cais: “Ringrazio il mister della Samb (che gli ha fatto i complimenti per il gol incrociandolo in sala stampa). Noi abbiamo fatto la nostra partita soffrendo e sapendo di dover soffrire, sarebbe stato bello portare via un punto da qui, giocare a San Benedetto è emozionante e formativo. Perdere per due nostri errori è fastidioso anche se loro hanno fatto una gran mole di gioco”.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.