SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Davvero pessimi, come previsto. Si infierisce e si aggravano i danni, per tutti e tre i gradi di giudizio magari, mentre per altre vertenze, transazione immediata” così commenta su Facebook la notizia della costituzione in giudizio del Comune di San Benedetto contro Roberto De Berardinis la ocnsigliera d’opposizione Rosaria Falco, una dei politici che negli ultimi mesi si è spesa di più sulla questione legata al dirigente pubblivo.

“É la prova che si vuole portare a compimento il piano di demolizione di una persona onesta, ad ogni costo e usando soldi pubblici. Il sindaco naturalmente non sa nulla, non sono questioni che lo riguardano” continua Falco “si persevera nelle iniquità, a conferma del pessimo livello anche morale di questa amministrazione”.

Caso De Berardinis, il Comune resisterà in giudizio contro il dirigente

 

 

 

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.