PORTO SANT’ELPIDIO – Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Fermo in azione nella notte tra il 10 e 11 settembre.

A Porto Sant’Elpidio i militari hanno notato in una pineta un giovane aggirarsi con sospetto. Il ragazzo è stato fermato e identificato dai militari: un 21enne, pregiudicato e marocchino.

Lo straniero aveva tentato una fuga ma non è riuscita. I carabinieri hanno rinvenuto addosso al 21enne sette dosi di eroina e una di hashish. Inoltre aveva un coltello a serramanico lungo 18 centimetri. Tutto il materiale è stato sequestrato.

Il ragazzo è stato denunciato alla Procura di Fermo per possesso di droghe a fine di spaccio e porto abusivo di “arma bianca”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.