SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non solo strade comunali e provinciali nel mirino della Polizia Stradale nel recente fine settimana da poco passato.

Nel corso di un altro servizio, mirato invece al controllo dei mezzi pesanti, e realizzato in prossimità del casello autostradale A14 di San Benedetto, sono stati sottoposti al vaglio attento degli uomini della Stradale oltre cinquanta camion: numerose le irregolarità riscontrate.

Sono state infatti contestate 31 violazioni al Codice della Strada: due patenti sono state ritirate, un mezzo è stato sottoposto a fermo amministrativo, sono stati decurtati 45 punti ed elevate sanzioni complessivamente per 10.250 euro.

Le infrazioni rilevate in alcuni casi sono purtroppo molto gravi, tali da concretizzare un serio pericolo, sebbene tempestivamente disinnescato, alla sicurezza della circolazione stradale: dalle violazioni inerenti i tempi di guida e riposo dei conducenti, all’omesso inserimento della carta tachigrafica od al malfunzionamento del tachigrafo stesso, sino al trasporto abusivo di merci.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.