PESARO – Francesco Rapisarda, capitano della Samb, spiega la sconfitta di Pesaro. “Se pensavamo di andare dappertutto e dettare legge sbagliavamo. Dobbiamo capire gli errori fatti, non è un campionato facile”.

Prosegue Rapisarda: “Dobbiamo lavorare sempre di più, passo dopo passo. E’ stata una partita molto strana, nei primi 20′ siamo andati molto in difficoltà, eravamo lunghi fra i reparti, poi fino a fine primo tempo abbiamo fatto bene poi sapete come è andata. Questa sconfitta ci dice che dobbiamo lavorare e basta” ribadisce il concetto il capitano.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.