SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Appuntamento sportivo in Riviera.

Si è svolta domenica primo settembre, nello specchio acqueo di fronte al Centro Sportivo della Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto, la seconda tappa del trofeo velico Jack La Bolina. Al via 21 imbarcazioni di diverse classi e provenienze, con vento da Nord Est di circa 8 nodi in diminuzione e mare appena formato, non proprio le condizioni ideali dunque, ma forse per questo tatticamente impegnative.

Il Comitato di Regata è riuscito a far disputare due prove di tre in programma a causa di una sensibile riduzione dell’intensità del vento. Le due prove svolte permettono di poter scartare uno dei cinque risultati ottenuti nella classifica generale del Trofeo.

Il podio di questa giornata vede in terza posizione il Fiv 555 di Stefano Bonatti, Giuseppe D’Angelo e Vanessa Tamburrini della Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto, al secondo posto il 470 di Angelica Monti e Carlo Barbieri del Circolo Nautico Sambenedettese e vede vincitore della seconda tappa del Trofeo Jack La Bolina i velisti del Circolo Nautico Sambenedettese Pincherle Matteo e Carincola Carlo, su imbarcazione Flying Dutchman.

Nella categoria multiscafi è il catamarano A Classic di Paolo Curzi dell’Associazione Velica Senigallia ad aggiudicarsi la prima posizione e una meritatissima vittoria anche in tempo reale lasciando alle spalle l’ A Classic di Marco Romano del Circolo Ragn’a Vela, terzo l’A Classic di Giulio Marco Domizi della Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto.

Le regate si sono concluse con l’abituale momento conviviale, allietato dalla premiazione dei vincitori e l’arrivederci all’appuntamento con la terza ed ultima tappa del Trofeo Challenge Jack La Bolina, la quale si svolgerà il 15 Settembre. Il risultato dell’ultima giornata di gare definirà anche la classifica generale di quest’anno, che incoronerà il vincitore del Trofeo Challenge per l’anno 2019.

“Un ringraziamento speciale – affermano dalla Lega Navale – va a tutti gli sponsor che sostengono con entusiasmo e prezioso contributo questa manifestazione ormai storica della Lega Navale Italiana di San Benedetto: l’azienda casearia Sabelli, l’azienda di strumenti elettronici Innoliving, l’azienda del settore fissaggi e componentistica Akifix, le eccellenze vitivinicole del nostro territorio Cantine Ciù Ciù e Cantine D’Ercoli, il Supermercato Tigre di Villa Pigna, l’azienda di macchinari del settore calzaturiero Euromarche, si ringrazia inoltre sentitamente la Regione Marche ed il Comune della città di San Benedetto del Tronto. Per i risultati completi si rimanda alla pagina dedicata sul nostro sito https://www.jacklabolina.it”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.