SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel pomeriggio del 18 settembre la commissione Politiche Sociali del Comune di San Benedetto discuterà dell’approvazione del regolamento comunale per la tenuta del registro della bigenitorialità.

L’adozione del registro era già stata deliberata dal consiglio comunale nel febbraio 2018 col voto unanime di una mozione presentata dal gruppo Fratelli d’Italia. Ora, a distanza di oltre un anno e mezzo, a fine settembre si voterà l’adozione del regolamento per la sua tenuta.

Cos’è il registro della bigenitorialità? Il registro serve ad entrambi i genitori separati di ricevere informazioni e comunicazioni comunali relative ai propri figli, indipendentemente dal fatto che gli stessi siano domiciliati con uno o l’altro genitore. Nel registro, spesso (dipende dal singolo Comune), vengono inserite informazioni come la scadenza della carta d’identità, residenza, spostamenti all’estero e anche, in alcuni casi, informazioni mediche o scolastiche.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.