TERAMO – Prodotti ittici sorvegliati speciali a garanzia della salute dei consumatori. È siglato infatti un accordo tra la Asl di Teramo e la Guardia Costiera. La firma tra il Direttore Generale della Asl, Roberto Fagnano, e il Tenente di Vascello (CP) Claudio Bernetti, Comandante della Guardia Costiera di Giulianova (Teramo).

Il protocollo di intesa prevede una programmazione di controlli e ispezioni congiunte lungo la filiera della pesca, dai punti di sbarco fino alla commercializzazione al consumatore finale, con almeno una uscita settimanale, e risponde all’esigenza di incrementare l’efficacia dell’attività ispettiva, tutelando nel contempo gli operatori del settore che, nella circostanza di un unico controllo, anziché separato, vedranno certificare la correttezza del proprio operato sia per gli aspetti igienico sanitari (verificati dall’Asl), sia per quelli riguardanti la tracciabilità del prodotto lavorato o venduto (verificati dalla Guardia Costiera).


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.