SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sterpaglie in fiamme alle prime ore del 31 agosto, Vigili del Fuoco costretti all’intervento più volte e in vari punti.

Cinque interventi nella notte appena trascorsa tra le campagne di Cupra, Ripatransone e Grottammare nelle aree della Cuprense, Contrada San Biagio e Valtesino.

Pompieri al lavoro per spegnere i roghi e mettere in sicurezza l’area. Sul posto anche le Forze dell’Ordine.

È ancora una volta la mano folle del piromane, con molta probabilità, ad aver agito in maniera folle e dati i numerosi focolai, è ipotizzabile la presenza di qualche complice.

L’auspicio, in particolare dei residenti delle aree colpite, è che i responsabili vengano presi e puniti.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.