FANO – Vittoria al debutto per la Samb. Le parole dei protagonisti.

—————————————————————————————————————————————————-

Franco Fedeli: “E’ stata una vittoria meritata. Peccato per il rigore sbagliato che poteva indirizzarla bene già da prima ma in ogni caso il 3-1 ci ha tolto le castagne dal fuoco. Abbiamo visto qualità nei giocatori, secondo me la squadra è migliore rispetto allo scorso anno, più motivata e senza prime donne. Mercato? Aspettiamo ancora un po’, per far entrare qualcuno ci deve essere qualche cessione”.

——————————————————————————————————————————————————

Paolo Montero: “Abbiamo visto due partite, una nel primo tempo e una nel secondo. Nel primo tempo la squadra era più lunga mentre nella ripresa giocavamo con la difesa a centrocampo. Per fortuna i ragazzi hanno recepito, abbiamo cercato anche di giocare di più, di uscire palla al piede come vogliamo noi. E poi bene in fase di pressing, Non dimentichiamo che è la prima di campionato, la mia preoccupazione era il pericolo di allungarsi troppo, in Italia non ti perdonano se ti allunghi tatticamente. In ogni serie.

Tutte le vittorie sono importanti per me, questa è importante perché so che non servono delle analisi profonde per correggere determinati errori. Mercato: sono contento della rosa.”

———————————————————————————————————————————————————-

Gaetano Fontana (mister del Fano): “C’è amarezza perché per un’ora abbiamo fatto una bella prestazione anche se il tempo di rodaggio del Fano è zero. Non mi è piaciuta al conduzione della terna arbitrale. Non capisco ancora il rigore che ci hanno dato, prima della mano la palla è stata colpita di testa e c’era un rigore netto su Di Sabatino. Sono comunque contento complessivamente, il materiale per lavorare c’è, sono sereno”.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.