PORTO SAN GIORGIO – Malviventi in azione a Porto San Giorgio in questi giorni.

I carabinieri locali, dopo un’intensa inchiesta, hanno denunciato per truffa due uomini e una donna di origine campana e delle province di Napoli e Caserta.

I tre, sotto le mentite spoglie di rivenditori di auto usate tramite Internet, si sono fatti versare una somma di 2 mila euro da una donna di Porto San Giorgio come anticipo di una vendita di un’auto valutata circa 10 mila euro. Ma la vettura non esisteva.

Attraverso la denuncia della vittima e i tabulati telefonici e del Web, i truffatori sono stati smascherati e denunciati dai carabinieri.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.