CORROPOLI – Controlli nel Teramano in questi giorni.

Una pattuglia della Polizia Stradale di Teramo ha fermato per un controllo su strada una Smart: il conducente, un trentenne nato a San Benedetto e residente a Corropoli, da subito si è mostrato insofferente alle verifiche documentali e da ciò ne è scaturita, oltre ad una meticolosa perquisizione personale, anche una ispezione al domicilio dove, infatti, i poliziotti hanno rinvenuto, nascosti in una cantina del seminterrato, in un armadio, 30 grammi di marijuana ed un bilancino di precisione.

Al secondo piano di casa altri 50 grammi. dello stupefacente indicato in una busta sotto vuoto e mille euro contenuti in un pacchetto di sigarette.

Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato tratto in arresto e posto ai domiciliari dalla Procura della Repubblica. Stamani, 22 agosto, è prevista l’udienza di convalida.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.