SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Oltre dieci mila persone allo stadio per sostenere gli azzurri. Precisamente 10.853.

Grande spettacolo sugli spalti del “Riviera delle Palme” per il match amichevole di Rugby tra Italia e Russia. Un test, il Cattolica Match, in previsione del Mondiale in Giappone.

I giocatori di mister Conor O’Shea, guidati dal Capitano Sergio Parisse, sono stati applauditi a lungo per tutta la partita. Emozioni e urli a squarciagola durante l’esecuzione dell’inno d’Italia prima della gara. E tanti tricolori sventolati con orgoglio.

Allo stadio tante famiglie, molti bambini e, ovviamente, appassionati dello sport ovale. Presente la stampa russa, oltre a quella italiana, ma anche nipponica dato che il primo match del Mondiale, che si disputerà nel Sol Levante, sarà proprio Russia-Giappone.

L’Italia ha battuto la Russia per 85 a 15. Tante mete per gli azzurri e molte esultanze per i tifosi sugli spalti. Il primo tempo si era concluso 38 a 8 per la nostra Nazionale.

Foto e resoconto del nostro Antonio Di Salvatore, presente allo stadio per la nostra testata.

FOTO Rugby, Italia ok ma il vero vincitore è il “Riviera delle Palme”: oltre 10 mila tifosi, entusiasmo sugli spalti

Le interviste post gara al Capitano Sergio Parisse e all’allenatore Conor O’Shea

Rugby, Parisse: “A San Benedetto la mia ultima partita in Italia”. O’Shea: “Ora testa al Mondiale”

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.