SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comune di San Benedetto, tramite il suo ufficio stampa comunica di aver pubblicato stamane in albo pretorio le gare per la riqualificazione della piscina comunale e per l’affidamento dello stadio.

Qui sotto l’estratto della comunicazione inviata a tutte le redazioni.

Il bando per il project piscina appare nel sito del comune (clicca qui) e anche nel sito della centrale unica di commitenza di Ascoli (a questo link) dove si può vedere che il termine per le offerte scadrà il 7 ottobre prossimo alle 13 e l’aperturà delle buste avverrà il giorno successivo alle ore 10.

Il valore della gara è di circa 32 milioni di euro complessivi col comune che concederà ai vincitori un canone annuo di 30 mila euro oltre a 75 mila euro di rimborso all’ati che ha presentato la poposta (capeggiata dalla Sport Smile) la quale avrà anche un diritto di prelazione per presentare una contro-offerta nel caso in cui vincesse un altro soggetto. La piscina resterà in gestione ai privati per 30 anni.

Per quanto riguarda lo stadio il valore della concessione quinquiennale è di circa un milione di euro e per le offerte c’è tempo fino al 12 settembre prossimo alle 13. (leggi qui l’estratto sempre dal sito della centrale unica di commitenza di ascoli)

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.