TERAMO – A fuoco il bosco di Roiano di Campli, fiamme domate dai vigili del fuoco il 9 agosto. Due roghi, distanti 200 metri l’uno dall’altro, si sono sviluppati lungo la scarpata della sp51 con le fiamme che minacciosamente si stavano avvicinando verso il centro abitato.

Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco del comando di Teramo che in un paio d’ore sono riusciti a domare l’incendio che ha interessato un’area boschiva di circa mille metri quadrati.

A supporto dei pompieri anche una squadra Aib della protezione civile di Corropoli, impegnata in zona nell’attività di avvistamenti di eventuali roghi che è giunta in zona con un fuoristrada dotato di modulo antincendio.

Sul posto anche i carabinieri forestali per svolgere tutti gli accertamenti sulle cause dell’incendio, sulla cui origine dolosa sembrerebbero comunque sorgere pochissimi dubbi.

Un incendio si è verificato, sempre nella mattinata di ieri, anche ad Ancarano, in contrada Casette. Il rogo ha interessato un’area di circa 500 metri quadrati all’interno della quale era presente un rudere invaso da rovi. Sul posto è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Nereto che ha domato le fiamme.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.