CUPRA MARITTIMA – Tramite una delibera di giunta, la nuova amministrazione si è mossa per ridare vita alla piazza antistante il municipio. I locali adiacenti hanno ora la possibilità di piazzare tavolini, sedie e ombrelloni in maniera non invasiva, in deroga al regolamento previgente, in modo tale da rendere più fruibile la piazza alla stregua delle altre piazze d’Italia. La concessione rimane in vigore fino alla seconda metà di ottobre.

“Una piazza visibilmente danneggiata nell’immagine per via delle impalcature – dichiara il sindaco Alessio Piersimoni – ha bisogno di riavere il suo decoro. Nella delibera abbiamo specificato che gli esercenti che beneficeranno di questa opportunità avranno il dovere di mantenere pulita la piazza”.

Questa decisione si affianca ai lavori appena ultimati di relamping delle strade cuprensi. Sono state infatti installate delle lampade a led in tutti i 120 lampioni del paese. “L’obiettivo – specifica Piersimoni – è di garantire una serie di vantaggi: una maggiore sicurezza grazie ad una migliore illuminazione, un risparmio di circa 13mila euro l’anno sulla corrente elettrica e infine una minore emissione di anidride carbonica dovuta all’attivazione delle lampade”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.