Riceviamo, come da noi richiesto, e pubblichiamo la precisazione della PicenAmbiente sul dubbio espresso da alcuni cittadini sulla possibilità che rifiuti indifferenziati e differenziati vengano riversati in unico contenitore. In pratica, secondo l’azienda, avrebbero preso un abbaglio né tanto meno è dimostrabile il contrario dalle foto inviateci. Come abbiamo scritto, il nostro articolo è servito per fare chiarimenti sull’accaduto.

Abbiamo richiesto anche che i responsabili dell’azienda fornissero informazioni utili ai cittadini sul funzionamento delle varie raccolte. Ce le hanno fornite e li ringraziamo. Dal canto nostro assicuriamo la PicenAmbiente che puntualmente lo segnaleremo, se dovessimo ricevere segnalazioni più mirate ed eventuali foto più chiare a corredo.

Questa la nota della PicenAmbiente:

Buon giorno,

letto l’articolo https://www.rivieraoggi.it/2019/08/08/291297/picenambiente-rifiuti-indifferenziati-mischiati-con-la-differenziata/ al fine di poter utilmente approfondire la grave segnalazione, qualora fondata e vera, avremo se del caso la necessità di avere qualche info in più in termini di giorno, ora, via ed eventuali foto a corredo, in quanto:

  1. E’ tassativamente nei giri di raccolta pre-ordinati  vietato ai dipendenti caricare rifiuti diversi da quelli per i quali è pre-ordinato il giro di raccolta: ogni diverso comportamento è sanzionabile disciplinarmente.
  2. Alcuni automezzi (BICAMERA) utilizzati in determinati giri di raccolta hanno una doppia vasca/camera per raccogliere contestualmente due materiali diversi, pertanto solo  in questi casi vi è una sola raccolta di due materiali, in modo distinto: non sempre i cittadini si accorgono di tale possibilità;
  3. Quando ci sono segnalazioni di pronto intervento (non nei giri di raccolta pre-ordinati) di abbandoni incontrollati di rifiuti da parte di cittadini che non rispettano le regole di conferimento, generando nocumento al decoro urbano, l’operatore va sul posto raccoglie indistintamente tutto quello che è ivi presente.

Al fine di poter accertare quindi i fatti segnalati sarebbe opportuno avere maggiori info.

Si ringrazia della collaborazione”

AGGIORNAMENTO: appena letto il chiarimento della PicenAmbiente la signora Barbara che aveva fatto la segnalazione ci ha scritto quanto segue:

“Buon pomeriggio, ringrazio Rivieraoggi per l’attenzione che ha sempre dimostrato nei confronti di noi cittadini e verso gli argomenti di pubblico interesse. La segnalazione al Vs giornale è stata fatta a seguito della comunicazione rimasta inattesa che la scrivente ha fatto in prima mattinata alla Picenambiente. Vi pregherei pertanto di voler segnalare al responsabile di tale servizio, che cosi celermente vi ha risposto che ho lasciato il mio nome, indirizzo e cellulare alla signora Antonella, la quale mi ha detto, che avrebbe riferito dell’accaduto al signor Antonini. Il tutto accadeva alle ore 9,15. Al momento nessuno mi ha ancora contattato…
Vi ringrazio per l’interessamento” Barbara


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.