SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Serata Azzurra, che il Circolo dei Sambenedettesi organizza ogni estate in Palazzina Azzurra, quest’anno prende spunto dalla recente pubblicazione che ha per titolo “La nostra cucina nel tempo”, vale a dire “Lu magnà jre e uje”. E non a caso l’appuntamento, che si terrà a partire dalle 21 e 15 di giovedì 8 agosto in Palazzina, si chiamerà “L’odore del mare nel cibo”.

Ad animare l’evento sono coinvolti esperti del settore, quali la nutrizionista Maria Lucia Gaetani e il sommelier Francesco Felix, in una gustosa escursione alimentare arricchita da recite della Ribalta Picena, proiezioni curate da Gianfranco Marzetti e approfondimenti, anche di natura artistica, che ben ci rappresentano nella storia. Un focus particolare viene dedicato ai dipinti di animali realizzati in chiave antropomorfa dall’artista sambenedettese Gianluigi Capriotti, presente con alcune sue opere anche sulle pagine del libro. A coronare l’evento il graditissimo omaggio del trombonista di fama internazionale Lito Fontana che, accompagnato alla tastiera da Patrizio Paci, eseguirà alcuni brani musicali del suo repertorio.

Ingresso libero.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.