SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un successo straordinario ha riscosso il concerto, svoltosi sabato 4 agosto alla Palazzina Azzurra, di “Doors to Balloon”, band musicale composta da medici cardiologi che si esibiscono per beneficenza.

Oltre 300 persone non hanno voluto mancare alla serata (resa possibile dalla storica amicizia di Paolo Mengoni con Andrea Santarelli, cardiologo chitarrista e voce del gruppo, con la collaborazione di Alfonso Matarrese) che ha raccolto oltre mille euro grazie alla generosità di coloro che hanno partecipato.

Per il gruppo di medici musicisti, che con la loro onlus “Hearts&MusicforLife” da 10 anni realizzano progetti di solidarietà (attrezzature sanitarie ad ospedali africani, materiale didattico a scuole vittime di terremoti ma anche donazioni per diffondere l’uso di defibrillatori), l’obiettivo è stato raggiunto anche stavolta.

“Con la somma raccolta – spiega infatti l’assessore alla cultura Annalisa Rugieri – sarà acquistata una colonnina con apparecchio defibrillatore che sarà collocata, dopo l’estate, in un posto strategico del centro cittadino. Un bellissimo ed utilissimo regalo che questi professionisti con la passione per la buona musica ci fanno e che va ad aggiungersi a un analogo intervento svolto nei mesi scorsi per l’Istituto Santa Gemma. E’ stata una splendida serata di buona musica – conclude Ruggieri – ma anche un’occasione importante per apprendere alcune nozioni che possono risultare essenziali per salvare una vita ”.

Durante la serata, infatti, i cardiologi componenti della band e Matarrese hanno simulato, invitando a partecipare anche il pubblico, le manovre di rianimazione ed è stato mostrato l’utilizzo del defibrillatore.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.