CUPRA MARITTIMA – Prime ore del 3 agosto molto calde nel Piceno.

Dopo l’incendio di Ripatransone a Contrada Santo Stefano che ha impegnato i Vigili del Fuoco dalle 21 alle 4, altre fiamme stavolta a Cupra Marittima in Contrada San Michele.

Pompieri che si sono recati immediatamente sul posto per spegnere le fiamme innescatesi da una scarpata.

Anche in questo caso da chiarire la causa del rogo ma non è esclusa la pista dolosa.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.