SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Al via oggi pomeriggio, 2 agosto, “The Crazy Crossing“, la sfida che vedrà Lorenzo Cameli, atleta del Circolo Nautico Sambenedettese, impegnato in un’impresa senza precedenti.

Cameli, infatti, dovrà doppiare l’isola di Pomo in Croazia e ritornare a San Benedetto del Tronto, no-stop, a bordo di un Laser in alto mare. Una sfida che vedrà l’atleta del CNS in viaggio per un totale di 140 miglia.

In caso di riuscita verrebbe stabilito un nuovo record no-stop su un Laser. In passato, infatti, l’australiano Michael Blackburn, detentore del record riuscì a coprire 112 miglia nello stretto di Bass tra l’Australia e l’isola di Tasmania.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.