SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Uno sciopero a turni proclamato dai lavoratori delle autostrade e dei trafori funesterà il weekend del primo esodo di agosto, da bollino nero. Non sarà possibile transitare gratis ai caselli, sarà assalto alle casse automatiche. I disagi potranno invece essere pesanti, come spiegano i sindacati, e “saranno attribuibili alle decisioni delle aziende di neutralizzare gli effetti dello sciopero dirottando il traffico sulle porte automatiche”.

“Nelle Marche – dichiara Valeria Talevi, segretaria generale Filt Cgil Marche – lo sciopero riguarderà i circa 400 lavoratori del 7/o Tronco di Autostrade per l’Italia che si estende da Pesaro fino a Termoli, in Molise, 27 stazioni di cui 14 nelle Marche, 6 delle 8 postazioni per il controllo remoto degli automatismi per il pagamento pedaggi e 3 dei 6 punti Blu “. Lo sciopero sarà articolato in turni di quattro ore che impatteranno soprattutto nella giornata di domenica 4: dalle 10 alle 14 e dalle 18 alle 22. Poi ancora dalle 22 di domenica alle 2 del mattino di lunedì 5.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.