SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ambiente e Salute nel Piceno e lo Stoccaggio Gas. Lo Stoccaggio Gas e Ambiente e Salute nel Piceno. Da quasi dieci anni va in scena la lotta fra gli ambientalisti sambenedettesi e il progetto di Gas Plus.

Nel frattempo, negli ultimi mesi, è sopravvenuta una sentenza del Tar del Lazio che fa seprare, e molto, il territorio. Il tribunale amministrativo “ha ribadito che la procedura non vaglia i pericoli di natura geologica segnalati dall’Ingv ma totalmente ognorati dalla Valutazione di Impatto Ambientale” dicono oggi con una conferenza stampa quelli dell’associazione di Massimo Bartolozzi che si presenta alla stampa a braccetto con Marco Cappellacci, assessore all’Ambiente di Martinsicuro e Rosaria Falco, consigliere comunale di San Benedetto col consiglio in Riviera, lo ricordiamo, che da poche settimane ha approvato una delibera che chiede a tutte le parti in causa, Ministeri & Co., di chiudere la procedura visto che, da un accesso algi atti, proprio Ambiente e Salute ha scoperto che Gas Plus ha chiesto la proroga alla valutazione di impatto ambientale in scadenza a giugno scorso.

“Non si può sottovalutare il rischio sismico” dice proprio Cappellacci. “Questo è un caso in cui gli interssi economici rischiano di  prendere il sopravvento sulla tutela della salute dei cittadini e non deve succedre” chiosa invece Falco.

“Tutt’ora siamo in attesa della parola fine, siamo convinti che l’atto del comune di San Benedetto sia un atto finale” dice invece Massimo Bartolozzi.  “Occorre che però questa delibera venga inviata agli organi competenti. Chiederemo un incontro col Ministro dell’Ambiente Sergio Costa e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio. Chiederemo che questo sito venga stalciato dalla lista dei siti riconvertibili a astoccaggio” continua l’ambientalista sambenedettese.

Ancora Bartolozzi in chiusura: “Anche gli altri Comuni interessati dal progetto come Monteprandone, Martinsicuro, Colonnella e Grottammare speriamo che adottino la stessa delibera. Siamo in contatto con loro affinché lo facciano”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.