GROTTAMMARE – E’ stata riaperta la procedura di gara per l’affidamento della gestione della nuova farmacia comunale, localizzata nella zona commerciale Valtesino.

Andato deserto il bando scaduto a luglio, il nuovo valore della concessione è stato ridefinito  a 800 mila euro, sempre per la durata di 20 anni. L’aggiudicazione avverrà secondo il criterio dell’offerta (economica e tecnica) più vantaggiosa. I termini di presentazione delle domande scadono il 26 agosto.

Il bando è riferito alla quinta sede farmaceutica sul territorio comunale, che è scattata per Grottammare nei mesi scorsi e sulla quale l’amministrazione cittadina ha esercitato il diritto di prelazione con l’obiettivo di  mantenere pubblica la licenza, con affidamento della gestione a terzi. 

La partecipazione al bando di gara è aperta agli operatori economici in possesso dei requisiti generali, previsti in ambito di procedure di gara pubbliche secondo il Codice degli Appalti (art.80), e di idoneità professionale e dunque farmacisti, in forma singola o associata, abilitati e iscritti all’albo professionale relativo, società di persone, società di capitali, società cooperative a r.l. che hanno come oggetto esclusivo la gestione di una farmacia.  

La documentazione di gara è disponibile nella piattaforma telematica di negoziazione della SUA-Stazione Unica Appaltante della  Provincia di Fermo, consultabile all’indirizzo https://app.albofornitori.it/alboeproc/albo_provinciafermo.

Le offerte devono essere inviate attraverso il sistema informatico raggiungibile al seguente link: https://app.albofornitori.it/alboeproc/albo_provinciafermo.

Il termine ultimo per la richiesta di chiarimenti è fissato al 6 agosto. L’apertura delle offerte è fissata alle ore 9.30 del 27 agosto.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.